FiorenzuolaToday

Bloccati con 70mila euro di capi griffati rubati, denunciati due romeni

Due romeni residenti a Piacenza sono stati denunciati per ricettazione dai carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola. La merce, rubata alcuni giorni fa in una logistica di Pontenure, sarebbe stata destinata ai negozi della catena "Coin"

I carabinieri con la refurtiva recuperata

Merce rubata alcuni giorni fa in un magazzino di logistica a Pontenure recuperata e due romeni pluripregiudicati denunciati per ricettazione. È il bilancio di un controllo effettuato dai carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Fiorenzuola, nella mattinata di martedì 31 ottobre a Cadeo. I militari hanno fermato un furgone noleggiato da due romeni, un 32enn nullafacente e un 31enne senza fissa occupazione, entrambi residenti a Piacenza. Nel corso degli accertamenti i due hanno manifestato subito una certa preoccupazione, non sfuggita agli occhi dei militari che hanno deciso di controllare anche il vano posteriore del furgone. All’interno hanno trovato una cinquantina di scatoloni contenenti capi griffati Ralph Lauren, Armani, Fred Perry e Calvin Klein, oltre a borse e scarpe Hogan, Nike e Reebok, per un valore complessivo di circa 70mila euro.

I due uomini non hanno saputo giustificare la provenienza e il possesso dei della merce dicendo prima di star trasportando la merce in un'altra logistica di Piacenza per poi cambiare versione facendo sapere ai militari che proveniva dalla Romania, nonostante fosse sprovvista di documentazione per il trasporto. Ulteriori accertamenti eseguiti in caserma hanno rivelato l’effettiva provenienza della merce: borse, scarpe e capi di abbigliamento destinati nei negozi della catena “Coin” erano stati rubati in un magazzino di Pontenure.

Il maggiore Biagio Bertoldi fa sapere che la Compagnia di Fiorenzuola nell’ultimo periodo ha disposto «numerosi servizi di controllo del territorio per allentare l’allarmante fenomeno dei reati predatori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento