menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Assemblea del Partito Democratico di Fiorenzuola

L'Assemblea del Partito Democratico di Fiorenzuola

Giuseppe Brusamonti è il candidato del PD per le prossime elezioni amministrative

«Solo con la costruzione dell’Alleanza Politica più efficace si potranno vincere le elezioni e per farlo dovremmo impiegare tutti gli strumenti  necessari, comprese le primarie di coalizione qualora ritenute utili e necessarie per rafforzare il legame di questa  intesa politica con la Città»

Il vicesindaco Giuseppe Brusamonti, sarà il candidato del Partito Democratico alle prossime elezioni amministrative di Fiorenzuola. Lo ha deciso l’Assemblea del PD riunitasi nella giornata di sabato 19 dicembre.

Tra più di cinquanta iscritti presenti, in quarantasette hanno visto in Brusamonti la persona più adatta alla candidatura per le comunali che si terranno in primavera (cinque gli astenuti e due i contrari). «Tra il 15 e il 31 gennaio prossimo – riferiscono dalla sede del partito - Giuseppe Brusamonti dovrà sottoporre al Comitato Direttivo del Circolo la proposta programmatica da condividere con la coalizione, arricchire e precisare poi nel confronto con la Città.

Compito di Brusamonti sarà anche quello di presentare una proposta politica finalizzata ad ottenere l’impegno unitario del Partito nelle elezioni e la costruzione di una coalizione più ampia possibile, connotata da una forte valenza civica.

Giuseppe Brusamonti-2Il lavoro per l’elaborazione di questa scelta politico-programmatica sarà condotto insieme dallo stesso Brusmaonti e da Loris Caragnano e Celestino Scarni, rispettivamente Segretario Provinciale e Segretario del Circolo.

«Vogliamo offrire – spiegano i membri della direzione del PD locale - la certezza di un impegno comune che abbia il primario obiettivo di valorizzare e salvaguardare il ruolo del partito in questa fase elettorale, nell’ambito della coalizione che amministrerà il Comune di Fiorenzuola, nel Consiglio Comunale e nella società fiorenzuolana, anche dopo le elezioni amministrative del 2016».

«Solo con la costruzione dell’Alleanza Politica più efficace – proseguono - si potranno vincere le elezioni e per farlo dovremmo impiegare tutti gli strumenti  necessari, comprese le primarie di coalizione qualora ritenute utili e necessarie per rafforzare il legame di questa  intesa politica con la Città».

«Il PD a Fiorenzuola – concludono - è  una forza indispensabile  per impedire che la destra e nuovi populismi  possano segnare un arretramento nelle scelte di governo della Città e un impedimento ad utilizzare gli obiettivi perseguiti per avviare un nuovo momento di innovazione e crescita».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento