rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Fiorenzuola Today Cadeo

Cadeo, dopo il centro prelievi arriva l'infermiera a domicilio

Un'infermiera professionale da lunedì 5 giugno è disponibile, secondo il tariffario dello studio, per iniezioni, flebo medicazioni semplici e complesse ma anche sostituzioni di cateteri vescicali ed ecodoppler

"Il nostro caro Mino Freghieri, il famoso infermiere a domicilio che a bordo della sua vespa percorreva tutto il territorio comunale per fare iniezioni o una medicazione d'urgenza, non ha lasciato solo un vuoto affettivo ma anche operativo, quindi salutiamo con grande entusiasmo il ritorno di un'infermiera professionale a Cadeo". Così Marco Bricconi, sindaco di Cadeo, presenta alla cittadinanza il nuovo servizio infermieristico a domicilio presente sul territorio grazie allo studio FonsSalutis, alla cui direzione vi è il  dottor Giuseppe Foletti. Un'infermiera professionale da lunedì 5 giugno è disponibile, secondo il tariffario dello studio, per iniezioni, flebo medicazioni semplici e complesse ma anche sostituzioni di cateteri vescicali ed ecodoppler, tutti svolti a domicilio dell'interessato. "Un'importante opportunità per l'intera cittadinanza che contattando lo studio potrà godere di questi servizi direttamente a casa - ha sottolineato il vicesindaco Marica Toma -; ma grazie alla collaborazione attivata con i nostri Servizi Sociali, sarà anche un grande servizio per le fasce di cittadini con valori Isee bassi che potranno godere di tariffe agevolate". Il servizio è rivolto a chi non ha garantita l'assistenza domiciliare integrata e può essere prenotato al numero 3392518272. "Un servizio alla salute che per noi è un grande traguardo e si va ad affiancare al centro prelievi, che da febbraio 2016 è aperto a tutti e  che in questo anno ha fatto risparmiare a tanti cittadini spostamenti e lunghe attese all'ospedale di Fiorenzuola", ha aggiunto il vicesindaco. Due i giorni in cui è possibile avvalersi del servizio: lunedì e venerdì dalle 7.30 alle 9.30. Accedervi è molto semplice: basta recarsi in Municipio con la ricetta del medico curante ed effettuare la prenotazione on line. Dopo di che ci si può recare al centro diurno (in via Toscana, 61 a Roveleto), effettuare il prelievo e quando i referti sono pronti possono essere comodamente ritirati in Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadeo, dopo il centro prelievi arriva l'infermiera a domicilio

IlPiacenza è in caricamento