FiorenzuolaToday

Cadeo, il 20 settembre l'inaugurazione della pista ciclo pedonale

Finamente è pronto. Dopo poco più di un anno il ponte cilclo pedonale che collegherà Cadeo e Roveleto sarà inaugurato il 20 settembre alle ore 11 in occasione della Fiera della Bancarella

La pista ciclo pedonale

Finalmente è pronto. Dopo poco più di un anno il ponte ciclo pedonale che collegherà Cadeo e Roveleto sarà inaugurato il 20 settembre alle ore 11 in occasione della Fiera della Bancarella.

Era gennaio 2014 quando la Provincia ha stretto con il Comune di Cadeo un accordo per la sua realizzazione: "un patto di fiducia firmato con chi ha creduto nel nostro desiderio di sviluppo della mobilità ciclo pedonale, di diminuzione delle emissioni inquinanti in atmosfera e soprattutto del miglioramento della qualità della vita di tutti", ha sottolineato Bricconi- Questo è un ponte al servizio dei cittadini di Cadeo, ma non solo: una via sicura anche per i tanti pellegrini che quotidianamente passano a Cadeo percorrendo la Via Francigena.

Lunga 36 metri e larga poco meno di 3 metri; alta circa 1,60 metri e con un peso 22 tonnellate, la struttura è stata assemblata nel piazzale di via Sant’Anna a Cadeo e successivamente trasportata sulla via Emilia. L’intervento ha comportato una spesa complessiva di 300mila euro di cui 150mila finanziati dalla Provincia, e 150mila a carico del Comune di Cadeo

La struttura al momento non è ancora fruibile: mancano infatti due rampe di accesso alla passerella, l'illuminazione e un'adeguata segnaletica. Questi interventi saranno effettuati nei prossimi giorni.

"Il ponte ciclo pedonale ci dà finalmente la possibilità di collegare Cadeo e Roveleto, di dare continuità al nostro territorio, con la possibilità di spostarsi senza l'utilizzo forzato dell'automobile". ha ricordato il primo cittadino Marco Bricconi

FOTO PONTE-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento