FiorenzuolaToday

Cadeo, la Giornata della Legalità accende il paese tra canti e palloncini in volo

Il sindaco Marco Bricconi: «Bambini, contagiate le vostre famiglie con il desiderio di salvaguardare il patrimonio idrico e il pianeta»

Alcuni momenti dell'iniziativa

A Cadeo, scuole in festa per la giornata della legalità 2018. Una giornata all'insegna di canti, slogan, palloncini colorati, ma anche di riflessioni e progetti. «Venerdì 27 tutte le scuole della Val d'Arda hanno festeggiato la Giornata della legalità - ha spiegato Giusi Vallisa, collaboratrice della dirigente scolastica  dell'Istituto Comprensivo di Cadeo e Pontenure -  in tutte le sedi dell'Istituto Comprensivo di Cadeo e Pontenure si sono tenute iniziative per condividere i percorsi educativi intrapresi durante l'anno e per dare uno spazio di riflessione agli ideali che stanno alla base delle buone pratiche di vita quotidiana». Un percorso che ha entusiasmato tutti, focalizzato sul tema dell'acqua su cui hanno lavorato anche i piccoli della scuola dell'infanzia: «Quando ho chiesto ai più piccoli quale fosse il bene più prezioso, qualche bimbo mi ha simpaticamente risposto l'oro, perché costa, - racconta Marco Bricconi, sindaco di Cadeo - ma straordinario l'impegno che hanno messo nel percorso fatto con le insegnanti in questi mesi: hanno compreso il valore dell'acqua e mi hanno addirittura presentato un progetto concreto da attuare, un distributore dell'acqua da mettere vicino alla scuola».

«I bambini hanno riportato le loro riflessioni, hanno formulato slogan in tutte le lingue del mondo per testimoniare come sia necessario l'impegno di tutti per salvaguardare questo bene che dona vita - prosegue Vallisa -;  al termine hanno affidato i loro messaggi a palloncini azzurri che nell'entusiasmo collettivo si sono alzati in volo». Una giornata per sensibilizzare le nuove generazioni ma anche gli adulti: «Agli studenti della primaria ho chiesto un aiuto - conclude Bricconi -,  portare questi messaggi a casa, ai loro genitori. La salvaguardia dell''acqua e del pianeta è affare di tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento