FiorenzuolaToday

Cadeo, opportunità a misura dei più piccoli per diventare cittadini responsabili

il sindaco Marco Bricconi ha messo in campo numerose proposte dedicate agli under 14, in collaborazione con Scuola, associazioni e cooperative sociali operanti sul territorio

Nelle immagini alcuni momenti dell'iniziativa

"Mettersi in gioco per i bambini, promuovere opportunità per la loro crescita e servizi per l'intera famiglia è tra le nostre priorità da ben sei anni". Parole del primo cittadino di Cadeo, Marco Bricconi, primo cittadino del Comune di Cadeo che in questo mese di maggio ha messo in campo numerose proposte dedicate agli under 14, in collaborazione con Scuola, associazioni e cooperative sociali operanti sul territorio. Martedì 30 alle ore 21 l'ultimo appuntamento del mese con "L'indipendenza è una cosa seria", incontro in sala consiliare in Municipio con gli educatori delle cooperative sociali Eureka e Aurora Domus e gli operatori dell'associazione "La Ricerca" sul lavoro formativo realizzato con gli studenti di seconda e terza media di Cadeo. “Il percorso nasce dalla condivisione con i componenti del tavolo educativo che voglio ringraziare per la loro collaborazione propositiva - ha aggiunto il vicesindaco Marica Toma -;  tra le tante iniziative che animeranno la nostra estate tengo a ricordare: il 1 giugno inizierà la Festa delle Vacanze che si concluderà il 4 giugno dalle ore 15 in poi davanti alla scuola materna. Invitiamo tutti i ragazzi della scuola dell’infanzia e della primaria a partecipare”.

"Maggio in strada" e un patentino per diventare cittadini responsabili. Quattro le mattinate dedicate alla sicurezza e realizzate con gli studenti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di Roveleto per conoscere i comportamenti da adottare in caso di terremoto e le norme stradali da rispettare. Prove di evacuazione riuscite grazie alla collaborazione di Alfio Rabeschi, coordinatore del gruppo cinofilo di Protezione Civile ‘I lupi’ di Piacenza e dei suoi volontari, tra i quali anche gli amici a quattro zampe, con ben cinque unità cinofile. Di sicurezza non da eventi catastrofici ma stradale, nella seconda parte del progetto:  "I bambini di seconda elementare si sono messi alla prova affrontando un percorso nel cortile esterno della scuola, in sella alle biciclette - ha dichiarato l'assessore Massimiliano Dosi -  mentre  quelli di cinque anni della materna si sono sperimentati in un percorso alla guida di macchinine a pedali. Un altro gruppo di studenti, accompagnati dall'ispettore capo Francesco Bardetti si sono destreggiati per le vie del paese per imparare il significato della segnaletica verticale e orizzontale. A tutti i bambini è stato consegnato un ‘patentino’ e ad ogni classe un attestato".

I parchi giochi prendono vita grazie ai libri. Per i quattro sabati del mese il parco giochi "T. Provini" di Roveleto si è animato grazie a "Leggere insieme nel parco": il ciclo di letture animate dedicato ai bambini tra i 3 e i 6 anni e promosso dal Comune attraverso la collaborazione delle cooperative sociali AuroraDomus ed Eureka. "Le letture animate sono inserite in un percorso di sostegno alla genitorialità e lavoro sul territorio del comune di Cadeo- ha sottolineato Nicoletta Rebecchi, coordinatrice Eureka-. Un lavoro di rete iniziato cinque anni fa e in cui operiamo a fianco di tutte le agenzie educative del territorio". Quattro sabati in tutto in cui le operatrici con semplici scenografie, animazioni e marionette hanno immerso i piccoli nel piacere della lettura (l'iniziativa si concluderà con le letture animate di sabato 3 giugno).

Aperte le iscrizioni per i centro estivo under e il grest dedicato ai ragazzi dai 6 ai 13 anni. Dedicato ai bambini in età pre scolare,  il  Centro estivo dal 3 al 28 luglio che prenderà vita presso i locali della scuola dell'infanzia "Barbattini" di Roveleto. Il servizio attivo dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 17.30 permetterà alle famiglie di scegliere di iscrivere il bambino per la giornata intera oppure mezza giornata (8.30-12.30), con la possibilità anche per quest'ultimi di pranzare al centro. Cinque settimane tra piscina (due mattine alla settimana), giochi, attività educative e corsi di nuoto per chi lo desidera (iscrizioni presso il Municipio). Per i bambini della scuola primaria e secondaria di primo grado, dal 12 giugno al 28 luglio grest in parrocchia organizzato dalla cooperativa sociale L'Arco: cinque giorni a settimana (da lunedì a venerdì) dalle ore 8.30 alle 16.30 con un programma ricco di giochi, laboratori, piscina bisettimanale e gita del venerdì. Iscrizioni da effettuarsi presso la segreteria della parrocchia di Roveleto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento