menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio: Davide Montanari durante un incontro con i suoi sostenitori

Immagine di repertorio: Davide Montanari durante un incontro con i suoi sostenitori

Canapa, lunedì 29 una tavola rotonda per parlare dei possibili aspetti di sviluppo sul territorio

Montanari: "Un'occasione per approfondire un argomento che, se sorretto da buone idee e fondi, può portare sviluppo"

Lunedì 29 alle 20,45, al Ridotto del Teatro Verdi di Fiorenzuola, si svolgerà una tavola rotonda per parlare degli ultimi aspetti legislativi riguardanti la trasformazione della canapa industriale.

«Ma non solo» ha dichiarato Davide Montanari, candidato sindaco alle primarie di centro sinistra che ha promosso la serata a cui parteciperanno l'onorevole Alessandra Terrosi deputato Pd e relatrice della legge per la trasformazione della canapa industriale, il professore Stefano Amaducci, docente di agronomia e piante erbacee all'Università cattolica di Piacenza e Marino Longo dell'associazione CanaPiace.

L'appuntamento di lunedì sera, secondo Montanari, «sarà un'occasione per approfondire, grazie al contributo di diversi esperti, la conoscenza di un settore che è stato alla base della nostra economia ad inizio del '900. Sulla trasformazione della canapa esiste oggi un grosso interesse economico poiché, se fossero messe in campo buone idee e fondi anche europei, è possibile creare sviluppo anche sul nostro territorio».

L'incontro sarà quindi un'occasione per confrontarsi e approfondire con chiunque lo desideri, addetti ai lavori o semplici cittadini, innanzitutto quelli che sono gli aspetti più interessanti del nuovo progetto di legge quadro del settore della canapa industriale, cui relatrice è appunto l'onorevole Terrosi. Legge che è stata approvata in sede legislativa dalla commissione agricoltura della Camera ed ora è stata assegnata per l'approvazione all'omologa commissione del Senato.

Marino Longo, di CanaPiace, invece parlerà tra l'altro dei molteplici aspetti di trasformazione della pianta e di quelle che sono le tante positive esperienze dei canapicoltori realizzate sul territorio piacentino.

Infine il professore Amaducci, considerato uno dei massimi studiosi di canapa a livello italiano, parlerà della sua esperienza di tecnico e di altro.

Durante la serata verranno esposti alcuni prodotti realizzati con la canapa e al termine verrà offerto un piccolo buffet realizzato con focacce a base di farina di canapa.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento