rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Castellarquato / Castell'Arquato

Carabinieri, il luogotenente Cotza nuovo comandante della Stazione di Castellarquato

Succede al luogotenente 60enne Marcello Colella che, dopo 39 anni di servizio, lascia l'Arma per la pensione. Cotza, arruolatosi nel 1994, arrivò nel Piacentino nel 2000

Dal 13 gennaio il luogotenente Marcello Mariano Cotza è il nuovo comandante della Stazione carabinieri di Castellarquato. Succede al luogotenente 60enne Marcello Colella che, dopo 39 anni di servizio, lascia l'Arma per la pensione. Colella era arrivato nella Stazione del borgo della Valdarda nel 2008, prima come sottordine e poi come comandante dopo il trasferimento del luogotenente Franco Liberati. Il Luogotenente Cotza, di origini sassaresi, si era arruolato nell’agosto 1994: dopo aver frequentato la Scuola marescialli e brigadieri di Firenze, era stato assegnato alla linea territoriale dell’Arma dei Carabinieri presso la Compagnia di Gela (CL) iniziando, sin da giovanissimo, a confrontarsi con una realtà operativa di primo livello e altamente formativa. Nell’agosto del 2000 arrivò a Villanova e nel giugno di due anni dopo venne trasferito all’Aliquota Operativa del Radiomobile della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda, quale addetto ai rilievi, conquistando in breve tempo la stima e la riconoscenza sia dei colleghi sia dei tanti cittadini che ne hanno apprezzato le doti professionali ed umane. Nel  passato professionale del nuovo comandante ci sono due missione all’estero a cui ha preso parte: nel settembre 2008 in Kosovo presso l’Unità di Manovra – KFOR MSU e nel luglio 2011 in Afgnanistan quale addetto al Wapons Intelligence Team della FOB di Bala Mourghab

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri, il luogotenente Cotza nuovo comandante della Stazione di Castellarquato

IlPiacenza è in caricamento