menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'evento

Un momento dell'evento

Carnevale, carri e maschere alla sfilata della Zobia

Piazza Caduti era piena di giovani e famiglie che ad ogni risata, ad ogni applauso, trasmettevano calore e forti emozioni agli "zobiari" che sfilavano in gruppo o singolarmente

Di anno in anno la pioggia nei giorni della Zobia sta diventando quasi una tradizione. Domenica il maltempo ha infatti frenato la manifestazione carnevalesca di Fiorenzuola, rinviata poi alla serata di lunedì 8 febbraio.

C'eravamo anche noi ad assistere alla sfilata dei carri allegorici, in una piazza Caduti piena di giovani e famiglie che ad ogni risata, ad ogni applauso, trasmettevano calore e forti emozioni agli "zobiari" che sfilavano in gruppo o singolarmente.

Carico il pubblico, ma anche tutte le maschere che ancora una volta hanno presentato costumi e sketch strepitosi.

Il merito di tutto ciò va sicuramente in primis, al direttivo dell'Associazione Amici della Zobia, che quest’anno ha dato spazio alla creatività e al lavoro di tanti giovani (Giacomo Bandini, Emanuele Pighi, Luca Contini, Davide Papa, Alice Bergamaschi e Andrea Pedrini), capitanti da Valter Portesi, che lunedì sera ha animato la piazza, affiancato da Erich Montanari e Claudia Sgorbani.

Nove i carri che hanno fatto ingresso in piazza Caduti. Il primo è stato quello dell’Agriturismo l’Antica Ruggine con "Aldinu e la cità in sl’Arda", seguito dal Suavis Cafè che ha partecipato con il carro "L’elesion Comunali", Modart Acconciature con il carro "Al circo Modartèi" e l’Antica Trattoria San Protaso con "Fiorenzuola 2000 anni fa…". Poi c'erano coloro che da anni portano avanti la tradizione dell’andare in Zobia: il Collettivo 14 insieme al Bar Posta, ha sfilato con il carro "FiorenzuOLE’ – La curida di diletàant al sbarail", la Locanda San Fiorenzo con "Nadal le finì… Sum tùt a dieta!", gli Amici della Ruggine con il carro "Casöla Fiurinsöla", il Suavis Cafè ha partecipato con il carro "L’elesion Comunali" e infine il gruppo Gerassa con la "Banda folcloristica ad Fiurinsöla".

Anche quest’anno alla manifestazione sono stati abbinati due concorsi: uno a cura del Club Cinefotografico di Fiorenzuola, l'atro a cura dell’Associazione Amici della Zobia, dal titolo "Scatta e tagga la tua Zobia". E' possibile reperire entrambi i regolamenti sulla pagina facebook Zobia o su sito web www.zobiafiorenzuola.com.

La seconda sfilata si svolgerà nel week-end: ancora da definire il giorno di svolgimento, che resta a discrezione dell’organizzazione, in base alle previsioni meteo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento