rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Fiorenzuola Today Castell'Arquato

Castellarquato, trattative in corso per il gemellaggio con Yalta (Crimea)

Nei giorni scorsi il sindaco del borgo della Valdarda Ivano Rocchetta e il consigliere comunale Umberto Boselli (Ln), hanno incontrato il sindaco di Yalta Andrey Rostenko e Alexander Pigar, rappresentante del Governo della Crimea

Proseguono le trattative per il gemellaggio del Comune di Castellarquato con quello di Yalta in Crimea. Nei giorni scorsi il sindaco del borgo della Valdarda Ivano Rocchetta e il consigliere comunale Umberto Boselli (Ln), hanno incontrato il sindaco di Yalta Andrey Rostenko e Alexander Pigar, rappresentante del Governo della Crimea. Presente anche il segretario della Lega Nord Emilia Romagna, Gianluca Vinci, che spiega: «È nato tutto dal Comune di Bondeno che da 9 mesi porta avanti le trattive per il gemellaggio con la città di Yalta. Con questo bellissimo incontro abbiamo avviato la procedura per il gemellaggio anche con Castellarquato». Durante la mattinata il primo cittadino di Yalta è stato accompagnato a visitare lo splendido borgo storico e poi a pranzo. «Bondeno e Castellarquato sono due perle dell’Emilia, molto diversi tra loro, ma che rappresentano in modo eccellente la varietà dei nostri territori. - ha concluso il segretario emiliano del partito – Per questo ringrazio anche il sindaco di Bondeno Fabio Bergamini e l’assessore Emanuele Cestari per il loro impegno, e il consigliere regionale Stefano Bargi che è stato il primo a creare i contatti e a recarsi a Yalta per incontri istituzionali». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castellarquato, trattative in corso per il gemellaggio con Yalta (Crimea)

IlPiacenza è in caricamento