FiorenzuolaToday

Cercano di scassinare la cassa di un autolavaggio: denunciati due minorenni

Un 17enne con un piede di porco cercava di scassinare la cassa mentre l'amico 14enne faceva da palo: i carabinieri di Fiorenzuola li hanno individuati e denunciati

le immagini delle telecamere

Due minorenni di 17 e 14 anni sono stati denunciati per tentato furto, dopo aver fallito un colpo ad un autolavaggio. Il fatto risale allo scorso 21 agosto: il più grande dei due, coperto in viso e con in mano un piede di porco, tentò di scassinare la cassa di un autolavaggio della Valdarda sulla via Emilia. Il più piccolo intanto faceva da palo: i due sono stati registrati da una telecamera intenti a provare il colpo. Le indagini dei carabinieri della stazione di Fiorenzuola, a distanza di qualche settimana, hanno portato all’identificazione dei due presunti scassinatori, che hanno poi ammesso il tentato furto. Il 17enne e il 14enne – due ragazzi di etnia Rom di Saliceto di Cadeo – sono stati denunciati in stato di libertà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento