Fiorenzuola Today

Contenimento della nutria, sottoscritta dal Comune la convenzione con Provincia e Consorzio di Bonifica

L'assessore Brauner: «Lo scavo di gallerie utilizzabili come siti di riproduzione di questi roditori ha provocato la progressiva erosione di molte arginature con rilevanti conseguenti rischi idraulici»

Foto di repertorio

Convenzione tra il Comune di Fiorenzuola, la Provincia di Piacenza e il Consorzio di Bonifica per coordinare gli interventi di controllo e contenimento della nutria su tutto il territorio, comprese le aree urbane. «Abbiamo ritenuto doveroso attivarci in quanto lo scavo di gallerie utilizzabili come siti di riproduzione di questi roditori – spiega l’assessore all’Ambiente Franco Brauner -, ha provocato la progressiva erosione di molte arginature con rilevanti conseguenti rischi idraulici, potenzialmente in grado di mettere in serio pericolo l'incolumità di cose e persone». Fa notare ancora l’assessore: «L’Iucn (International Union for Conservation of Nature) l’ha inserita tra le cento specie esotiche a maggiore minaccia per la biodiversità a scala globale e il territorio comunale di Fiorenzuola, caratterizzato da una rete di corsi d'acqua e canali, rappresenta in molte zone l'habitat ideale di diffusione e rifugio della nutria».

La convenzione prevede a carico della Provincia il coordinamento degli interventi di contenimento e il monitoraggio sulle tane e sulla popolazione di nutria lungo i corsi d’acqua attraverso la collaborazione dei Coadiutori e Operatori messi a disposizione dalla Vigilanza volontaria, dagli Enti delegati alla tutela delle acque (Consorzio di Bonifica ed AIPO) e dagli Ambiti Territoriali di Caccia. Al Comune di Fiorenzuola il compito, invece, di raccogliere dai cittadini le richieste di intervento in ambito urbano; quello di monitorare, insieme alla Provincia, la presenza delle tane a fini di prevenzione idraulica  e di registrare il numero di esemplari abbattuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contenimento della nutria, sottoscritta dal Comune la convenzione con Provincia e Consorzio di Bonifica

IlPiacenza è in caricamento