FiorenzuolaToday

Cortemaggiore, successo per Corterun. In piazza sport, divertimento e solidarietà

La manifestazione ha raggiunto lo scorso weekand la terza edizione e per il secondo anno consecutivo ha sostenuto con il proprio ricavato la Lega Italiana Fibrosi Cistica Emilia onlus (LIFC Emilia)

Nelle immagini alcuni momenti dell'iniziativa Corterun a Cortemaggiore

Successo per Corterun, che ha portato in piazza a Cortemaggiore sport, divertimento e solidarietà. La manifestazione ha raggiunto lo scorso weekand la terza edizione e per il secondo anno consecutivo ha sostenuto con il proprio ricavato la Lega Italiana Fibrosi Cistica Emilia onlus (LIFC Emilia).

L’evento, organizzato da Sabina Troni in collaborazione con Stradivari Triathlon Team con il patrocinio del Comune di Cortemaggiore e della Regione E. Romagna, si è aperto con un programma coinvolgente e ricco di novità per più piccoli: Gonfiabili, trucca bimbi e animazione ma non solo,. La POLIZIA STRADALE di Piacenza, grazie al Dottor Guidone che ha supportato insieme ai ragazzi della BOBBIO AUTOSPORT asd e al MOTOCLUB di Bobbio realizzato un percorso a misura di bimbo con gli agenti della stradale che li hanno lasciati salire sulle moto e insegnato loro i principi della sicurezza stradale. In serata poi è diventato protagonista lo sport con la Mini Corterun riservata ai bambini delle scuole materne ed elementari. Il percorso, lungo 1 km, ha visto un gran movimento per le vie del paese con oltre 250 bimbi che correvano a frotte accompagnati dai personaggi dei Supereroi, molto apprezzati e, impegnati a sostenere ed incitare i piccoli atleti. Al termine una grande festa con il pasta party offerto, per rimpinzare i muscoli provati dalla fatica.

Ma la festa non è stata solo cibo ma anche gioco e divertimento, infatti ad intrattenere i bambini, già a partire dalle ore 16,00, ci saranno gonfiabili, animazione, truccabimbi, stand gastronomici, musica dj set. A seguire sono entrati in campo i grandi con la partenza delle varie categorie. Grande partecipazione di atleti da tutta la regione, che si sono contesi i ricchi premi di prodotti omaggiati dagli sponsor , in particolare al primo arrivato, cat.uomo ( Mauro Cattaneo di Cremona )  e alla prima donna ( Gisella Locardi di Castell’Arquato ) completo Nike da running offerto dal centro Soluzione Salute. La festa è poi continuata nel cuore pulsante di Cortemaggiore , la piazza si è animata fino a tardi con la Musica e dj set FRANCESCO VACCARI e stand gastronomici GNAM, FABBRICA DI PEDAVENA e TORTA FRITTA della Pro Loco di Castelvetro.

L’organizzatrice Sabina Troni a fine serata ha dichiarato: “Posso ritenermi soddisfatta della riuscita della manifestazione: abbiamo fatto divertire i bambini, abbiamo fatto correre tutti li abbiamo rifocillati e abbiamo aiutato L’associazione LIFC Emilia che svolge un ruolo molto importante a supporto di famiglie e malati affetti da Fibrosi Cistica. Grazie alla collaborazione degli amici dello Stradivari Triathlon Team per il supporto tecnico, ma soprattutto grazie ai tanti volontari magiostrini e al fantastico gruppo degli Alpini che mi hanno seguito e sostenuto nella realizzazione dell’evento. L’entusiasmo che ci avete trasmetto ci obbliga a tornare con tante novità“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento