Lunedì, 21 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due nuove installazioni di "benvenuto" e una rotonda lungo la via Emilia: «Biglietto da visita per la città»

Una scultura donata dall'artista Stefano Villaggi, con le aziende Bussandri e Orvi Cattadori, è stata installata alle porte di Fiorenzuola. Si lavora per la realizzazione definitiva della rotatoria sul ponte dell'Arda. Il sindaco: «Via Emilia ha grandi potenzialità»

In primo piano la scritta Fiorenzuola d’Arda con accanto lo stemma comunale con le tre rose. Appena dietro quattro simboli che raccontano la città: la collegiata, l’acquedotto, le maschere del teatro e della Zobia, il carnevale, un ciclista che richiama la Sei giorni delle Rose. Sarà il nuovo biglietto da visita della città e l’opera sarà installata in questa aiuola, oggi poco curata, sul curvone di via Matteotti. Le icone – si legge nella delibera della Giunta che ha approvato il progetto - vogliono far assaporare alle persone che si apprestano ad arrivare al centro di Fiorenzuola, il senso della comunità che ci vive e che, mai come ora, vuole riprendere a vivere e risorgere (nel video l'intervista al sindaco Romeo Gandolfi).

Alcuni giorni fa era stata inaugurata un’altra scultura, installata al centro di una rotatoria alle porte di Fiorenzuola, lungo via Europa. Si intitola “Maestosità”: è stata realizzata dall’artista fiorenzuolano Stefano Villaggi (nel video l'intervista) e l’installazione è stata resa possibile grazie all’autoconcessionaria Bussandri e all’azienda Orvi Cattadori.

Intanto da mercoledì 12 maggio inizieranno i lavori per la realizzazione della rotatoria che regola il traffico nell’intersezione tra via Roma, corso Garibaldi e le vie Europa e Matteotti, ovvero i tratti urbani della via Emilia. Avrà un diametro di circa 30 metri e costerà 200mila euro. Nei giorni dei lavori si circolerà a senso unico alternato e verrà istituito il divieto di fermata per tutti i veicoli nei tratti stradali delle vie Matteotti, Europa, Roma e Garibaldi, e nelle aree di parcheggio adiacenti.

Si parla di

Video popolari

Due nuove installazioni di "benvenuto" e una rotonda lungo la via Emilia: «Biglietto da visita per la città»

IlPiacenza è in caricamento