menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E-distribuzione potenzia la rete elettrica in provincia

Con un investimento di circa 300 mila euro E-distribuzione è impegnata in un piano straordinario di lavori di restyling nelle Cabine Primarie di Fiorenzuola d’Arda e Grazzano Visconti. Gli interventi saranno ultimati a fine novembre. Benefici per 32 mila forniture tra famiglie e imprese

Nuova luce ed elevati standard di qualità del servizio elettrico per i comuni piacentini di Fiorenzuola, Carpaneto, Cadeo, Alseno, Bettola, Ponte Dell’Olio e Bobbio grazie agli interventi appena avviati da e-distribuzione, società del gruppo Enel gestore della rete elettrica, presso le Cabine Primarie di Fiorenzuola d’Arda e Grazzano Visconti, snodo di fondamentale importanza per la rete elettrica del territorio piacentino. Con un investimento di 300 mila euro, e nell’ottica di sostenibilità e innovazione che caratterizzano l’impegno dell’azienda, e-distribuzione sta lavorando per rendere più efficiente la rete elettrica nei comuni del piacentino interessati agli interventi, potenziando il processo di automatizzazione e rapida selezione del guasto. In particolare le squadre operative dell'azienda elettrica, coadiuvate da ditte esterne, effettueranno nella Cabina Primaria di Fiorenzuola il rinnovo della apparecchiature elettromeccaniche e l'installazione di elementi di ottimizzazione tecnologica, rafforzando al contempo la sicurezza del sito attraverso il rifacimento integrale delle recinzioni. Nella Cabina Primaria di Grazzano Visconti verrà introdotto un trasformatore più performante a 15/30kV e realizzata una nuova sala quadri a 30 KV. I lavori di restyling, che verranno ultimati a fine novembre, non comporteranno alcun disagio alla clientela in termini di interruzione della fornitura di energia elettrica. “Le Cabine Primarie oggetto dei lavori – sottolinea Stefano Tramelli responsabile e-distribuzione zona Piacenza Parma – permetteranno di fornire potenze più elevate al territorio, rendendo disponibile una più rapida ripresa del servizio in caso di eventuali guasti e offrendo un livello di qualità tecnologica allineata ai migliori standard europei. Al termine dei lavori ci saranno vantaggi tangibili per 32 mila clienti tra privati e aziende, che beneficeranno di una qualità del servizio elettrico molto elevata all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità ambientale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento