menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enrico Chiesa insieme ad un gruppo di sostenitori

Enrico Chiesa insieme ad un gruppo di sostenitori

Elezioni, Chiesa: «Per cambiare Fiorenzuola servono persone preparate»

Ha ufficializzato la sua candidatura per il centrodestra davanti all'ospedale, Enrico Chiesa trentotto anni e presidente di Confagricoltura Piacenza. Con lui, nella mattinata di sabato 12 marzo, c'erano i rappresentanti dei partiti politici del centrodestra, con i quali sta costruendo un programma che verrà reso noto nei prossimi giorni

Ha ufficializzato la sua candidatura per il centrodestra davanti all’ospedale, Enrico Chiesa trentotto anni e presidente di Confagricoltura Piacenza.

«Non vuole essere un luogo di natura polemica – ha riferito alla stampa -, quelle polemiche che hanno contraddistinto gli ultimi due anni di vita Amministrativa di Fiorenzuola. Vogliamo evidenziare un percorso trasparente del sistema sanitario con la cittadinanza, che deve essere informata sul futuro del servizio Sanitario offerto al comprensorio della Valdarda».

Enrico Chiesa-12Con lui, nella mattinata di sabato 12 marzo,  c’erano i rappresentanti dei partiti politici del centrodestra, con i quali sta costruendo un programma che verrà reso noto nei prossimi giorni. «Il mio è un lavoro di coordinamento con i partiti che hanno deciso di sostenermi, insieme alla società civile, con la consapevolezza che il lavoro da fare su Fiorenzuola, nel momento in cui raggiungeremo i consensi per governarla, è tanto».

«Sto costruendo un gruppo di persone già professionalmente preparate e di imprenditori che mi accompagnano in questa esperienza, con la partecipazione della società civile delle associazioni di rappresentanza: sono loro che daranno il contributo necessario per arrivare a questa boa che permetta di cambiare rotta a quella che è la grande nave, che si trova alla deriva da tanto tempo e che ci possa portare verso mari più tranquilli».

Come detto, alla presentazione del candidato alle prossime Amministrative, c’erano le rappresentanze delle forze politiche di Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Nuovo Centro Destra.

«Dopo un percorso partito lo scorso autunno – sono le parole del segretario locale della Lega Nord, Andrea Pezzani - siamo qui per dare a Fiorenzuola un opportunità di cambiamento, rispetto a quella che è stata la politica di centrosinistra, che secondo un nostro bilancio ha portato a numerose offese, sia ai partiti sia alla cittadinanza. Quella che parte oggi è una strada nuova, positiva ed è una grossa occasione che la città può cogliere per avere un futuro migliore. Come partito abbiamo un programma, già accolto da Enrico Chiesa. La Lega porta all’interno della lista anche dei giovani, che cercheremo di portare avanti anche se non rientreranno nella lista. Oggi inizia una fase nuova fatta di persone con esperienza e di giovani».

Chiesa-3A fargli eco è stato anche il segretario Provinciale Pietro Pisani: «Il candidato va a rappresentare la cittadina e i partiti che sono stanchi di questo governo di sinistra. Noi prendiamo una persona con esperienze e ben organizzata che dopo aver condiviso un programma deve accertarsi che esso venga seguito con cura». Insieme a Pezzani e a Pisani era presente il consigliere Regionale Matteo Rancan.

«Fiorenzuola ha un ruolo fondamentale – ha detto Jonathan Papamarenghi, responsabile Provinciale di Forza Italia – e il nostro partito crede nel percorso che si sta costruendo. Questa non è una somma di partiti e di simboli: è una somma di idee».

Secondo Daniele Razza, delegato Comunale di Forza Italia,  «Enrico Chiesa è la persona giusta al posto giusto e al momento giusto. La persona giusta perché ha tutte le caratteristiche per governare Fiorenzuola; nel posto giusto e al  momento giusto perchè Fiorenzuola deve cambiare e, dopo gli anni di Amministrazione di centrosinistra, deve ripartire da zero».

Fratelli d’ Italia – ha chiarito il consigliere Comunale di Fratelli d’Italia, Massimiliano Morganti -  ha individuato con il centrodestra la figura di Enrico Chiesa. Siamo contenti che questo progetto, questa unione dei partiti, a differenza del passato sia una proposta qualificata e vincente».

Soddisfatto del candidato e del gruppo di persone a sostegno, anche Romano Tribi dei Popolari-Liberali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento