menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della celebrazione

Un momento della celebrazione

“Fiorenzuola: convivere nella città che cambia”, al via il Convegno San Fiorenzo

Fino al giorno del Santo Patrono, proporrà una serie di incontri sul tema dell'Immigrazione. Il Parroco: «Un tema scottante che va in linea con il periodo attuale»

«Abbiamo invitato il Santo Padre e lui ci ha risposto, mandando a Fiorenzuola uno dei suoi più fidati collaboratori. Giorgio non è uno di quei Vescovi che gira con la scorta: lui viaggia con la sua Ford Focus con la quale rientrerà dopo questa celebrazione».

Don Gianni Vincini ha introdotto così la Santa Messa che ha aperto il Convegno Ecclesiale di San Fiorenzo 2015, celebrata da Monsignor Giorgio Corbellini, assieme ai sacerdoti don Alessandro Mazzoni e don Vincini

Il titolo scelto per quest'anno è “Fiorenzuola: convivere nella città che cambia” e, fino al giorno del Santo Patrono, proporrà una serie di incontri sul tema dell'Immigrazione. «Un tema scottante - ha detto il Parroco – che va in linea con il periodo attuale: Fiorenzuola conta più di 3mila immigrati di 23 Paesi differenti. Saranno diversi argomenti, interessanti, ad accompagnarci nella riflessione dalla differenza all'incontro e al dialogo costruttivo per un futuro migliore».

Nell'omelia mons. Corbellini ha lanciato una appello ai fedeli: «La vostra comunità deve essere in grado di accogliere “l'altro”. Lo deve fare con l'aiuto reciproco, con l'amore e con la fiducia. Bisogna sapersi accettare, bisogna integrare le persone, non emarginarle».

Sono state le splendide voci dei giovani che frequentano ogni giorno l'Oratorio, ad animare i canti della Messa.

DSCF0612-2Come detto sono diversi gli appuntamenti del Convegno 2015. Il primo sarà venerdì 25 alle 21 presso l'auditorium S. Giovanni, con una tavola rotonda alla presenza deo presidi Magnelli e Monti. Al centro della serata la convivenza nella comunità scolastica. Venerdì 2 alle 21 al cinema Capitol si parlerà delle cause e delle dinamiche dell'immigrazione, con relatore Domenico Quirico di La Stampa. Venerdì 9 alle 21 sempre al cinema Capitol, l'incontro dal tirolo "Tra paure e bisogno di sicurezza", con relatori Filippo Pizzolato, docente di Diritto Pubblico ed Emanuele Leuzzi, capitano dei Carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola. Domenica 11 alle 21 all'auditorium Scalabrini, "Le nuove generazioni si interrogano", serata gestita dai giovani di Fiorenzuola. Si proseguirà venerdì 16 alle 16 all'Oratorio san Fiorenzo con la festa di apertura dell'Oratorio e successivamente alla sera alle 21 in Chiesa Collegiata la "Missa Criolla" eseguita dalla Corale Città di Fiorenzuola ed assegnazione del premio San Fiorenzo. Sabato 17 alle18.30 in Chiesa Collegiata sarà celebrata la solenne Messa patronale con il Vescovo Mons. Gianni Ambrosio. In ultimo, venerdì 23 alle 21 all'auditorium San Giovanni la tavola rotonda: "Il diritto alla cura nella città multiculturale"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento