FiorenzuolaToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Prelievi più sicuri nel nuovo centro all'ex Macello. Oltre cento al giorno»

Sarà operativo dal 12 gennaio. Spostato per consentire la realizzazione delle sale operatorie al terzo piano del blocco A dell'ospedale

 

È operativo dal 12 gennaio all’ex Macello di Fiorenzuola, il centro prelievi prima collocato al terzo piano del blocco A dell’ospedale dove saranno realizzate le nuove sale operatorie. Gli spazi dell’ex Macello sono stati concessi dal Comune all’Ausl in comodato d’uso gratuito. Si tratta di una superficie di 300 metri quadri adeguata e messa a norma per ospitare il centro prelievi con una spesa da 100mila euro. La struttura è costituita dagli stessi spazi presenti attualmente nel Blocco A oltre però ad un nuovo box da dedicare all’esecuzione dei tamponi Covid. Sono presenti due box prelievi, un box per prelievi pediatrici e uno per le gestanti, un locale è destinato all’accettazione, uno a spogliatoio. Presenti per Ausl il direttore sanitario Guido Pedrazzini, per il Comune di Fiorenzuola il sindaco Romeo Gandolfi e la vice Paola Pizzelli. Nel video le interviste.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento