menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Immagine di repertorio)

(Immagine di repertorio)

Fiorenzuola, ladri braccati dai carabinieri dopo i furti si ribaltano fuori strada

Ancora una serata da dimenticare per la banda di ladri che questa volta aveva preso di mira la zona compresa tra Fiorenzuola e Fidenza. Dopo aver portato a segno un paio di furti in abitazione nel tardo pomeriggio del 30 ottobre, hanno dovuto fare i conti con i carabinieri che li hanno inseguiti per ben due volte nel giro di mezz’ora

Ancora una serata da dimenticare per la banda di ladri che questa volta aveva preso di mira la zona compresa tra Fiorenzuola e Fidenza. Dopo aver portato a segno un paio di furti in abitazione nel tardo pomeriggio del 30 ottobre, hanno dovuto fare i conti con i carabinieri che li hanno inseguiti per ben due volte nel giro di mezz’ora. Alla fine i malviventi sono usciti di strada ribaltandosi, ma nonostante questo sono usciti dall’auto scappando a piedi. La vettura, una potente Audi A4 rubata a Monza, era ricercata perché segnalata numerose volte, negli ultimi tempi, mentre si aggirava in città e provincia per compiere furti. I carabinieri di Fiorenzuola hanno anche recuperato diversi arnesi da scasso.

Il primo inseguimento è iniziato nella prima serata quando una pattuglia del Nucleo radiomobile della Compagnia di Fiorenzuola ha intercettato l’Audi sospetta subito dopo un colpo in un’abitazione della zona. Ne è nato subito un inseguimento con l’auto dei fuggitivi che, a tutta velocità, ha imboccato la tangenziale di Fiorenzuola dirigendosi verso l’autostrada. I malviventi hanno poi invertito la marcia dirigendosi nuovamente verso sud e facendo perdere le loro tracce.
Poco dopo, compiuto un altro furto in un’abitazione di Salsomaggiore, la loro vettura è stata nuovamente intercettata dai carabinieri di Fidenza vicino all’ospedale di Vaio. Il secondo inseguimento però è finito male per i ladri che, vicino ad Alseno, avendo le pattuglie dei carabinieri alle calcagna (nel frattempo si erano portati in zona anche i colleghi di Fiorenzuola) alla fine sono usciti di strada ribaltandosi e finendo con le ruote all’aria. Nonostante l’impatto, i quattro a bordo - a quanto pare tutti di giovane età - hanno avuto la forza di uscire dall’auto e di scappare a piedi facendo perdere le loro tracce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Decreto, oggi verrà definito il colore dell'Emilia-Romagna

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 77 nuovi casi e sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento