FiorenzuolaToday

Gli rubano lo zaino all'Autogrill: «C'erano effetti personali importanti, offro mille euro a chi lo ritrova»

È l’annuncio arrivato in redazione dal titolare di un Bed & Breakfast di Massa Marittima che lo scorso 8 gennaio è stato vittima di un furto all’Autogrill di Fiorenzuola

L'auto con il finestrino in frantumi e lo zaino

«Offro mille euro a chi trova il mio zaino o qualche oggetto che conteneva». È l’annuncio arrivato in redazione dal titolare di un Bed & Breakfast di Massa Marittima che lo scorso 8 gennaio è stato vittima di un furto all’Autogrill di Fiorenzuola. L’uomo, di nazionalità svizzera, aveva parcheggiato l’auto nell’area di servizio ‘Arda’ lungo la A1: era entrato per prendere un caffè e al suo ritorno si è ritrovato il finestrino del suo monovolume completamente distrutto. Dall’auto gli avevano rubato uno zaino contenente un computer, un telefono e altri effetti «di valore personale molto importante» - dice. Ora con la speranza di recuperare lo zaino o parte del contenuto ha divulgato un annuncio con tanto di foto e promette mille euro alla persona che riuscisse a ritrovarlo.

L'annuncio

«Ricompensa di mille euro per chi trova uno zaino marca ‘Tumi Sheppard’, colore grigio/marrone, rubato dalla macchina all'Autogrill di Fiorenzuola l'8 gennaio 2019, ore 13 circa. Contenuto: un Laptop ‘Asus’ in custodia blue sleeve, un I-Phone di colore nero con scheda Sim americana, un mazzo di chiavi (circa 25), tre paia di occhiali con custodia (due da vista e uno da sole), sette taccuini con gli appunti in tedesco e inglese (tutti a fogli bianchi, copertine color rosso in formato medio A5 e A6, beige medio A5, color senape medio A5), un paio di guanti rossi da sci. Premio, per recupero anche parziale della refurtiva. Per informazioni rivolgersi direttamente a: andrea.edessa@gmail.com».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento