FiorenzuolaToday

I Modena City Ramblers hanno fatto il pieno alla No(t)te Blue

I Modena hanno reso la tappa di Fiorenzuola una serata davvero emozionante, in cui la storia di questa fantastica band si è srotolata al pubblico sotto forma di vent'anni di pezzi imperdibili, che hanno fatto ballare il giovane pubblico

I Modena City Ramblers a Fiorenzuola (foto Liberalon)

Hanno riempito piazza Molinari i Modena City Ramblers, in occasione del secondo appuntamento con la No(t)te Blue, la rassegna frutto di una sinergia tra Fedro, il Comune di Fiorenzuola -Assessorato allo Sviluppo Economico e Marketing Urbano- grazie al Vicesindaco Giuseppe Brusamonti ed il comitato dei commercianti VETRINE IN CENTRO STORICO con il progetto di marketing urbano “Affari in Centro”.

Una musica meticcia,  che contiene le tradizioni folklorsitiche europee, in particolare le musiche zigane e balcaniche, ma anche e soprattutto la musica tradizionale dell'Appennino Emiliano.

11754282_10204610923858030_4049304324388075662_n-2E’ questo il genere musicale della band che a Fiorenzuola ha presentato “Sentieri Clandestini Tour” un progetto che segue l'uscita dell'album “Tracce Clandestine”. Uscito a fine marzo, l'album racchiude quindici perle: canzoni che fino ad ora non avevano mai trovato la giusta collocazione in un disco, proprio quelle canzoni, però, che il pubblico che ha potuto ascoltarle qua e là nei live di oltre vent'anni di carriera dei Ramblers, sa quanta importanza e quanta influenza abbiano avuto sulla band. Le “Tracce Clandestine” sono canzoni spesso di altri autori che rientrano a pieno nel registro culturale e musicale dei MCR, canzoni che qualche volta il pubblico ha potuto apprezzare dal vivo e che ora finalmente trovano tutto lo spazio che meritano.

Subito dopo l'uscita dell'album, i Ramblers si sono messi in viaggio, portando in giro per l'Italia le loro “Tracce”, il tour sta riscuotendo un enorme successo di pubblico, la combo dei brani del nuovo album e dei classici dei Modena, immancabili ad ogni concerto,hanno reso la tappa di Fiorenzuola una serata davvero emozionante, in cui la storia di questa fantastica band si è srotolata al pubblico sotto forma di vent'anni di pezzi imperdibili, che hanno fatto ballare il giovane pubblico.

11755902_10204610927098111_4688197566567707325_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento