FiorenzuolaToday

Il canile di Castellarquato: «Situazione insostenibile, ci serve aiuto»

L’asilo del cane: «Andiamo avanti solo con le donazioni, da 19 mesi non riceviamo alcunché dai soggetti che hanno firmato convenzioni»

Sos del canile di Castellarquato, «la situazione è insostenibile». «Cari sostenitori dell’Asilo del Cane – spiega l’associazione che ha in gestione la struttura della Valdarda - per troppo tempo siamo stati in silenzio: come sapete, la nostra associazione ha in cura il canile di Castell’Arquato, sulla carta canile comunale. Ebbene, sono esattamente 19 mesi che il nostro canile non riceve un solo euro per i nostri cagnolini. Ogni giorno i volontari si spaccano la schiena per pulire cani e gatti, sotto al sole, pioggia, neve e grandine, tutto ciò nonostante si sentano sminuiti e presi in giro. Da più di un anno e mezzo, e come abbiamo sempre fatto, stiamo continuando ad accogliere i cani di tutti i comuni convenzionati, senza ricevere un euro di quelle convenzioni (che sono stipulate da sempre dal comune di Castell'Arquato). Ci siamo fatti in quattro per raccogliere fondi con feste, cene e aperitivi e solo grazie a voi e alle vostre donazioni stiamo andando avanti, è giusto che lo sappiate. È anche corretto informare i comuni convenzionati che i cani trovati nei loro territori sono, al momento, mantenuti solamente dai fondi dell'associazione! Noi volontari ci sentiamo umiliati, feriti, e presi in giro».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Mi dispiace per quanto ho fatto, mi hanno aggredito e mi sono solo difeso»

  • Ricette piacentine: la torta di patate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento