FiorenzuolaToday

Il centrodestra verso le elezioni: «Chiudere le fratture e dare spazio ai cittadini»

Nella mattinata di sabato 10 ottobre si sono riuniti al tavolo, all'interno del ridotto del Teatro Verdi, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Nuovo Centro Destra e Lega Nord. Un dibattito nel quale si è spaziato dai problemi con i quali i cittadini si trovano a convivere ogni giorno

Nelle immagini, alcuni momenti del dibattito

Inizia la corsa alle elezioni Amministrative del 2016 per i partiti di centrodestra di Fiorenzuola. Nella mattinata di sabato 10 ottobre si sono riuniti al tavolo, all'interno del ridotto del Teatro Verdi, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Nuovo Centro Destra e Lega Nord.

Un dibattito nel quale si è spaziato dai problemi con i quali i cittadini si trovano a convivere ogni giorno, dall’ospedale, al CarboNeXT, per poi parlare dell’area della Barabasca che rimane invenduta.

«Quello di oggi è un punto di partenza – spiega Massimiliano Morganti (FdI) – per trovare delle prospettive che ci permettano di sfidare l’attuale Amministrazione. Negi anni hanno lasciato aperte molte fratture. Il nostro obiettivo è dare spazio ai cittadini che si impegnano per la propria comunità».

Presenti diversi rappresentanti politici locali e regionali: oltre a Morganti c’erano Paola Pizzelli (FI), Romano Tribi (NCD), Jonathan Papamerenghi (Segretario provinciale Forza Italia), Tommaso Foti (FdI), Fabio Rainieri (Consigliere Regionale Lega Nord), Andrea Pezzani (LN), Luigi Minari.

12122581_10208059783636427_770457553973206924_n-2Ma c’erano anche tanti cittadini in platea, tra i quali molti giovani, come i componenti della neo Associazione “Fiorenzuola Nuova”

Gli esponenti regionali dei partiti hanno fatto il punto su com’era Fiorenzuola qualche anno fa, messa a confronto con Castelsangiovanni (terzo Comune per popolazione in provincia) e com’è adesso: «Fiorenzuola – hanno detto – deve avere un ruolo strategico. Non dobbiamo guardare al passato e nemmeno al presente. Dobbiamo puntare gli occhi al futuro». 

1782168_10208059783116414_6223529217334536353_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento