FiorenzuolaToday

Legò e sequestrò una lucciola: piacentino condannato. La difesa: «Solo un gioco erotico»

Due anni e sei mesi al 52enne, accusato di sequestro di persona, lesioni e minacce, che voleva “praticare un gioco erotico” con una romena di 23 anni. I difensori: «La giovane è stata risarcita e il suo racconto è pieno di contraddizioni, ricorreremo in Appello»

(Repertorio)

E’ stato condannato a due anni e mezzo di reclusione l’uomo accusato di aver sequestrato, picchiato minacciato una prostituta. Un 52enne residente della zona di Fiorenzuola nel settembre 2017 avrebbe, secondo le accuse, contattato una donna di 23 anni, romena, proponendole un rapporto particolare. Nella campagna di Saliceto di Cadeo, l’avrebbe poi abbandonata legata e nuda. La giovane venne trovata da una guardia giurata di Metronotte Piacenza, che diede l’allarme.

Il giudice per l’udienza preliminare, Stefania Di Rienzo, ha accolto la richiesta del pm Emilio Pisante. I difensori del 52enne – gli avvocati Andrea Bazzani e Patrizia Picciotti – avevano invece chiesto l’assoluzione. «Stiamo valutando il ricorso in Appello - hanno affermato - perché questa vicenda non è chiara e le dichiarazioni della vittima sono state contraddittorie in più punti». L'uomo era stato arrestato dai carabinieri di Fiorenzuola.

In gennaio si era svolto l’incidente probatorio: erano cioè state acquisite le dichiarazioni della ragazza (riportò una prognosi di 30 giorni), che erano diventate una prova. Il 52enne, che lavora nel settore edile, è rimasto in carcere fino allo scorso inverno, quando i suoi difensori avevano chiesto la scarcerazione, facendolo tornare in libertà. L’uomo aveva ammesso alcuni fatti (di averla legata e abbandonata nuda) e i difensori avevano raggiunto un accordo economico con la romena, risarcendola.

Bazzani e Picciotti hanno sempre nutrito dubbi, oltre che sul racconto, anche sulla dinamica dei fatti. Per gli avvocati non c’era la volontà di sequestrarla, ma solo di praticare un gioco erotico legato al sadomasochismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento