FiorenzuolaToday

Luoghi isolati e veicoli abbandonati meta di bivacchi notturni, rimosso un pulmino

Gli assessori Morganti e Brauner: «Provvederemo a smaltire veicoli abbandonati, poiché nei casi in cui non sia possibile risalire ai proprietari, queste vetture si configurano a tutti gli effetti come veri e propri rifiuti»

Sopra in una foto di repertorio gli agenti della polizia Municipale impegnati in un controllo. Sotto Morganti e Brauner in consiglio comunale; e il pulmino recuperato per lo smaltimento

I cittadini lo segnalano spesso: i luoghi isolati sono punti di ritrovo per persone che, approfittando delle ore notturne, vi si fermano per bivaccare. A volte questo causa situazioni non piacevolissime per i residenti che si sono trovati a subire molestie di varia natura. Ultimamente una delle mete preferite da queste persone era un vecchio pulmino in stato di abbandono, posteggiato nel piazzale del ponte sul torrente Arda.

consiglio comunale fiorenzuola-3Nei giorni scorsi, gli assessori Massimiliano Morganti e Franco Brauner, insieme agli agenti della polizia Municipale e a un’autofficina della zona, hanno provveduto a rimuoverlo. «Questo tipo di operazioni – spiegano gli assessori – richiedono un iter amministrativo corretto e non brevissimo. Ringraziamo quindi i cittadini per la pazienza prestata e l'Officina Sfulcini che si è occupata in modo totalmente gratuito del recupero e dello smaltimento del mezzo». Aggiungono i due amministratori: «Combattere il degrado urbano in tutte le sue forme è una priorità dell'Amministrazione. Le risorse sono limitate e in numerose occasioni solo un attento lavoro in sinergia con le realtà private di Fiorenzuola consente di arrivare ai risultati necessari».

Al Comune di Fiorenzuola sono pervenute altre segnalazioni in merito ad autovetture abbandonate da lungo tempo che. «Mezzi senza custodia che compatibilmente con i tempi necessari – concludono Morganti e Brauner – provvederemo a smaltire, poiché nei casi in cui non sia possibile risalire ai proprietari, queste vetture si configurano a tutti gli effetti come veri e propri rifiuti. L'obiettivo è portare Fiorenzuola ad una elevata vivibilità, scoraggiando tutti coloro che credono di poter fare quello che gli pare nelle aree pubbliche della città».

Pulmino rimosso-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento