FiorenzuolaToday

Madonna delle cinque strade, le macerie attorno alla cappella saranno rimosse

La decisione è stata presa dalla Giunta comunale che ha deliberato di procedere d'Ufficio al ripristino del luogo, rimuovendo le macerie e abbattendo una piccola porzione di muro in precarie condizioni di stabilità

Il fabbricato in stato di abbandono nella zona del quartiere Madonna delle cinque strade. Alla sua sinistra si trova la cappella di proprietà della Parrocchia

Saranno finalmente rimosse le macerie del fabbricato in stato di abbandono di proprietà privata, situato nel quartiere residenziale Madonna delle cinque strade, adiacente ad una cappella votiva. Proprietaria di quest'ultima è la Parrocchia di Fiorenzuola che potrà procedere al recupero. La decisione è stata presa dalla Giunta comunale che ha deliberato di procedere d'Ufficio al ripristino del luogo, rimuovendo le macerie e abbattendo una piccola porzione di muro in precarie condizioni di stabilità. Il Comune di Fiorenzuola aveva già ordinato alla proprietà del fabbricato di ripristinare e mettere in sicurezza l'area, ma l'ordinanza non è stata mai eseguita. Dopo un sopralluogo del sindaco Romeo Gandolfi effettuato nei giorni scorsi, la Giunta ha deciso di provvedere alla rimozione delle macerie. Il costo dei lavori ammonta a circa 4mila euro: le spese saranno anticipate dal Comune e poi addebitate alla proprietà dell'immobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento