FiorenzuolaToday

Mancata precedenza, due schianti in poco tempo nella Bassa

Il primo si è registrato nel pieno centro abitato a Cortemaggiore, l'altro sulla strada Provinciale Padana Inferiore, tra Monticelli e Castelvetro. Sul posto la polizia Municipale della Bassa e un'ambulanza

L'incidente stradale che si è verificato a Monticelli

Due incidenti nel giro di poco tempo nella mattinata di sabato 21 aprile nella Bassa, fortunatamente senza gravi conseguenze per i conducenti. Il primo incidente si è registrato nel pieno centro abitato a Cortemaggiore: due auto si sono scontrate tra di loro, probabilmente – secondo i primi rilievi eseguiti dagli agenti della polizia municipale della Bassa – a causa della mancata precedenza da parte di uno dei due veicoli. I due conducenti non hanno necessitato delle cure dei sanitari.

La mancata precedenza sarebbe la causa anche del secondo incidente. Sulla strada Provinciale Padana Inferiore, tra Monticelli e Castelvetro, si sono scontrate due auto all’altezza dell’incrocio con la strada che porta a Cortemaggiore. I due veicoli sono finiti su uno spartitraffico abbattendo parte della segnaletica stradale. In questo caso sul posto sono intervenuti i volontari della Pubblica Assistenza di Monticelli con un’ambulanza. Nonostante l’impatto sia stato piuttosto violento, i conducenti hanno rifiutato il trasporto in pronto soccorso. L’incidente è stato rilevato sempre dagli agenti della polizia locale della Bassa, sul posto con il comandante Massimo Misseri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento