rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Fiorenzuola Today Lugagnano Val D'Arda

Minaccia di morte la compagna fuori dal lavoro, 36enne ai domiciliari

Ha minacciato la compagna di morte dopo averla avvicinata fuori dal posto di lavoro a Fidenza nonostante avesse il divieto di andare in quel comune e anche nel territorio di Fiorenzuola. Nei guai un 36enne albanese

Ha minacciato la compagna di morte dopo averla avvicinata fuori dal posto di lavoro a Fidenza nonostante avesse il divieto di andare in quel comune e anche nel territorio di Fiorenzuola. Nei guai un 36enne albanese che ora si trova ai domiciliari a Lugagnano. L'uomo, in passato aveva maltrattato e picchiato la donna, e per questo aveva il divieto assoluto di recarsi nei due comuni, non solo aveva anche l'obbligo di firma. Le due misure cautelari erano state emesse il 21 luglio e il 6 ottobre 2016. Nonostante ciò non si era dato per vinto e in due occasioni era stato fermato dai carabinieri di Lugagnano e Fidenza nei comuni vietati ed era riuscito ad avvicinare la compagna, una sua connazionale, minacciandola di morte. Il 14 febbraio i fatti sono stati comunicati alla Procura che ha aggravato la misura tramutandola in arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di morte la compagna fuori dal lavoro, 36enne ai domiciliari

IlPiacenza è in caricamento