Giovedì, 21 Ottobre 2021
Fiorenzuola Today Caorso

"Contrasti con i famigliari", minore allontanato da casa

Ci sarebbero problemi famigliari dietro al trasferimento forzato di un minore in una comunità. Gli agenti della polizia municipale della Bassa Valdarda Fiume Po sono intervenuti nei giorni scorsi in un’abitazione a Caorso dove risiede una famiglia di origini marocchine. Un ragazzino di 16 anni, studente e residente con la sorella maggiorenne, è stato trasferito coattivamente in una struttura della Valtidone in seguito a seri contrasti con i famigliari con cui conviveva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Contrasti con i famigliari", minore allontanato da casa

IlPiacenza è in caricamento