Fiorenzuola Today

Nitrati nella rete idrica a Chiaravalle, Ireti: «Risolto il problema»

​Analisi positive, garantita la potabilità. Si procede per aumentare la portata eliminando perdite occulte

Immagine di repertorio

Risolto il problema nitrati sulla rete idrica di Chiaravalle della Colomba. Le ultime analisi, che sono state eseguite sui prelievi effettuati dall'acquedotto, hanno riportato valori ampiamente sotto la norma. Le criticità sulla rete erano emerse Sabato 25, quando era stata emanata dal Sindaco di Alseno una ordinanza per la presenza di nitrati in misura leggermente superiore alla norma, che prevede un limite di 50 mg/litro. All'ordinanza erano seguiti l'apposizione di manifesti negli esercizi commerciali della frazione, passaparola mediante whatsapp, rilancio mediante social network, pubblicazione sul sito del Comune di Alseno, e il martedì successivo il volantinaggio in tutta la frazione, con una capillare azione di informazione da parte del Comune. Oggi, con le analisi che riportano un valore medio di circa 30 mg/litro, la situazione è ritornata alla normalità e Ireti ha già proposto al Sindaco la revoca dell'ordinanza medesima.

Il problema è stato risolto grazie ad un tempestivo intervento dei tecnici di IRETI che hanno subito provveduto a disattivare il pozzo di Chiaravalle, che presentava problemi. Parallelamente si è proceduto ad individuare una zona ove esisteva una perdita occulta, e quindi a porre in essere le azioni necessarie per alimentare la rete idrica con la sola acqua proveniente dai pozzi di Alseno. Nella zona, inoltre, é allo studio, in accordo con Atersir, l'aumento della portata disponibile dal serbatoio di Alseno mediante il rifacimento della condotta di collegamento con la frazione. Ireti ringrazia i cittadini per la collaborazione e si scusa per gli involontari disagi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nitrati nella rete idrica a Chiaravalle, Ireti: «Risolto il problema»

IlPiacenza è in caricamento