FiorenzuolaToday

Open Day delle istituzioni culturali della Regione, Fiorenzuola partecipa con la biblioteca comunale

Nel week-end di sabato 13 e domenica 14 ottobre, verranno esposti per tutta la giornata gli inbook realizzati col progetto sulla Comunicazione Aumentativa dalle Biblioteche di Castelvetro, Fiorenzuola e Monticelli

Immagine di repertorio

Anche la Biblioteca comunale "Mario Casella" di Fiorenzuola d'Arda partecipa all'Open Day organizzato dalla Regione Emilia-Romagna e dall'Istituto Beni Culturali, dedicato alle istituzioni culturali e in particolare ai musei, alle biblioteche e agli archivi presenti e attivi sul territorio regionale. Nel week-end di sabato 13 e domenica 14 ottobre, con orario 8.30-12.30 e 14.30-18.30, verranno esposti per tutta la giornata gli inbook realizzati col progetto sulla Comunicazione Aumentativa dalle Biblioteche di Castelvetro, Fiorenzuola e Monticelli. Saranno inoltre attivi tutti i normali servizi della Biblioteca.

La Regione Emilia-Romagna celebra l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 organizzando sul proprio territorio una campagna denominata EnERgie Diffuse’ – Emilia-Romagna un patrimonio di culture e umanità”. La campagna culminerà nella Settimana di promozione della cultura in Emilia-Romagna che si svolgerà dal 7 al 14 ottobre 2018, in occasione della quale in tutta la regione saranno organizzati appuntamenti dedicati, in collaborazione con gli enti locali, le istituzioni culturali e gli operatori del settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento