FiorenzuolaToday

Ospedale di Fiorenzuola: l’assessore Lusenti conferma gli impegni della Regione

E' stata immediata la risposta dell'assessore regionale alla Sanità Carlo Lusenti alla richiesta di rassicurazioni avanzata dal sindaco Giovanni Compiani a proposito del futuro dell'ospedale di Fiorenzuola.
"Egregio sindaco con la presente - afferma l'assessore Lusenti - anche a seguito della sua nota del 6 dicembre, sono a confermarle quello che in più occasioni pubbliche ho affermato, ovvero che l'ospedale di Fiorenzuola manterrà inalterato il suo ruolo nella rete ospedaliera regionale e provinciale, come inalterata resterà la struttura dell'offerta in termini di posti letto e servizi. Riguardo la copertura finanziaria per gli interventi di messa in sicurezza del padiglione B dell'ospedale le confermo che nella legge finanziaria regionale di prossima approvazione sono stati previsti, e saranno stanziati, i fondi necessari".
L'Ausl ha chiesto 10 milioni di euro alla Regione per la messa in sicurezza dell'ospedale, ma si tratta di una cifra per ora indicativa, che potrà variare in base alle modalità dell'intervento.
"L'assessore Lusenti - spiega il sindaco Compiani - ci ha confermato per iscritto che l'ospedale di Fiorenzuola manterrà l'attuale importanza nella rete regionale e provinciale, che l'offerta dei servizi rimarrà invariata e che sono già stanziati i fondi necessari all'intervento. La riunione di tutti i tecnici coinvolti, in programma mercoledì 18 dicembre presso l'università di Parma, potrebbe già darci alcune indicazioni sull'intervento. Potremmo capire se sia più conveniente sistemare il vecchio padiglione oppure costruire un nuovo padiglione nei pressi del nuovo. Entro la fine del 2013 bisognerà prendere una decisione in un senso o nell'altro. E comunque tutto, tipologia di intervento, tempi e finanziamenti necessari, verrà specificato in modo chiaro nel documento che verrà sottoscritto tra la Regione e il Distretto di Levante nell'ambito della conferenza territoriale Socio-Sanitaria. Contestualmente proseguirà il percorso inclusivo intrapreso con il Comitato No alla chiusura dell'ospedale perché si arrivi all'obiettivo comune di un ospedale che risponda alle esigenze del territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento