FiorenzuolaToday

Pd Fiorenzuola, verso il voto. «Una grande prova di democrazia»

Si vota domenica 13 marzo per le primarie del Partito Democratico per scegliere il candidato sindaco per il Comune di Fiorenzuola d'Arda. Tre i candidati: Giuseppe Brusamonti, Davide Montanari, Paolo Savinelli

Paolo Savinelli, Davide Montanari e Giuseppe Brusamonti

Si vota domenica 13 marzo per le primarie del Partito Democratico per scegliere il candidato sindaco per il Comune di Fiorenzuola d’Arda. Tre i candidati: Giuseppe Brusamonti, Davide Montanari, Paolo Savinelli.

«E’ stata una campagna elettorale breve ma intensa – dicono il segretario provinciale del Pd Loris Caragnano e il segretario del circolo di Fiorenzuola Celestino Scarani – in cui ancora una volta il centrosinistra, attraverso un confronto franco e anche serrato, ha saputo comunicare alla gente idee, progetti e una visione della città. Ringraziamo i candidati per l’impegno profuso, sicuri che i fiorenzuolani abbiano capito che l’unico nostro obiettivo è il miglior futuro per Fiorenzuola. Ancora una volta il Partito Democratico, accettando di aprirsi, ha saputo dare una grande dimostrazione di democrazia e di dialogo che solo chi mette in atto questo strumento può dare. Siamo altresì convinti che, in queste primarie, chi si aggiudicherà la fiducia degli elettori del centrosinistra sarà poi il prossimo sindaco di Fiorenzuola. Per questo tutto il partito sente addosso una grande responsabilità».

LE ISTRUZIONI PER IL VOTO

Domenica 13 marzo 2016, si voterà dalle 8 alle 20. Verranno istituiti due seggi siti uno presso la Sede ABI.COOP di Fiorenzuola D’Arda ( sita in Strada Tolla – inizio Via Manfredi ) ed uno presso l'Auditorium San Giovanni.

Possono votare tutti coloro che alla data delle Primarie abbiano compiuto il sedicesimo anno di età, cittadine e cittadini italiani residenti nel Comune di Fiorenzuola D'Arda, e tutti i cittadini stranieri regolarmente residenti a Fiorenzuola D'Arda in possesso di regolare documento d'identità/permesso di soggiorno per i quali è prevista una preventiva registrazione.

- dichiarino di essere elettori del Partito Democratico e di riconoscersi nella proposta politico programmatica del PD

- accettino di essere registrati nell'Albo delle elettrici e degli elettori del Partito Democratico

- versino una quota di almeno 2,00 euro, a titolo di contributo alle spese organizzative e di organizzazione della campagna elettorale

- Per votare è necessario presentare un documento d'identità attestante la residenza nel Comune interessato alle Primarie

- Le operazioni di voto iniziano alle ore 8.00 e si concludono alle ore 20.00

Terminate le operazioni di voto inizia lo scrutinio inizierà subito e in tarda serata si conosceranno i risultati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento