FiorenzuolaToday

Più di 17mila euro per interventi di potatura. «L'incolumità dei cittadini una nostra priorità»

Un rilevante budget è stato inoltre messo a disposizione dall’Amministrazione per l’esecuzione degli interventi di potatura. Riguardano 37 platani in via Matteotti e altri 35 platani all’interno del perimetro delle scuole elementari

Operai al lavoro in via Matteotti

Proseguono gli interventi di manutenzione messi in campo dall'Amministrazione in materia di verde urbano. Con la conclusione del 2017, infatti, sono state stanziate importanti risorse per rispondere alle necessità più urgenti. Concluse le opportune istruttorie tecniche, i cittadini Fiorenzuolani hanno potuto in questi giorni osservare gli operatori incaricati all'opera su numerose vie di Fiorenzuola. In seguito ai pareri espressi dal Consorzio Fito Sanitario della Regione Emilia Romagna si è proceduto con alcuni abbattimenti, che in particolare hanno interessato alcuni alberi di Via Verdi e Via Verani. Tra questi risultano 12 elementi, fra platani e altre tipologie di piante, che sono stati ritenuti irrimediabilmente compromessi. Un rilevante budget è stato inoltre messo a disposizione dall’Amministrazione per l’esecuzione degli interventi di potatura. Questi stanno interessando 37 platani in via Matteotti, per un valore di 10mila e duecento euro circa, nonché altri 35 platani per un valore approssimativo di 7mila euro nella zona all’interno del perimetro delle scuole elementari in Via San Giovanni Bosco.

«Gli interventi messi in campo – rivendica il Sindaco Romeo Gandolfi – fanno seguito ad un vasto piano iniziato nei mesi scorsi per la messa in sicurezza del verde urbano. Non è un caso infatti – prosegue Gandolfi – se Fiorenzuola sia stata interessata in modo marginale dai danni prodotti dal “gelicidio” delle scorse settimane. Abbiamo ritenuto infatti l’incolumità dei cittadini una priorità, ed in base a questo abbiamo istruito una programmazione adeguata di potature ed abbattimenti».

Grande è la soddisfazione espressa dall’assessore ai lavori pubblici Massimiliano Morganti: «Essere potuti intervenire con tempestività sulla cura del verde non ha niente a che vedere con la “fortuna”. La cura della città passa sempre attraverso adeguati stanziamenti economici, che in occasione del bilancio di previsione 2017 abbiamo opportunamente destinato a questi interventi. Sono quindi grato – conclude Morganti – ai collaboratori del Comune che si dedicano con grande attenzione e professionalità alle manutenzioni urbane, nonché all’assessore al bilancio Marcello Minari che fin dall’inizio del suo mandato ha dimostrato una visione oculata e lungimirante nell’utilizzo delle risorse economiche».

Non è però priva di sensibilità ambientale l’azione dell’Amministrazione, come evidenzia l’assessore all’urbanistica e all’ambiente Franco Brauner: «Siamo soddisfatti per l’ottimo lavoro di potatura svolto, avendo potuto contare su adeguate professionalità individuate con le doverose procedure di evidenza pubblica. Siamo però consapevoli anche della necessità di preservare il patrimonio costituito dal verde pubblico della città, sicché si è intervenuti in modo da evitare che i fenomeni atmosferici più violenti, quali gelate e trombe d’aria, potessero causare nuovamente il crollo degli alberi più ammalorati. Occorre inoltre evidenziare come le zone interessate dagli interventi aspettassero gli stessi da numerosi anni, ed abbiamo quindi potuto incontrare la soddisfazione manifestataci dei residenti». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento