rotate-mobile
Il report / Fiorenzuola d'Arda / Largo G.Gabrielli

Eccesso di velocità e sosta abusiva negli spazi invalidi: a Fiorenzuola raddoppiano le infrazioni

Il bilancio della polizia Locale: nel 2021 il doppio di verbali per i velox, rispetto all'anno precedente. Poca attenzione con la Ztl e con i parcheggi gialli. La comandante: «Attività non indifferente per un piccolo comando»

C’è quasi un raddoppio delle infrazioni al Codice della strada, a Fiorenzuola, dal 2020 al 2021. Colpa, come si suol dire, del piede un po’ pesante sull’acceleratore e del mancato rispetto della Ztl. Quello delle infrazioni al Codice della strada è il numero più significativo nel bilancio del 2021 della Polizia locale di Fiorenzuola: da 6.171 nel 2020 a 11.878 nel 2021. Il report del comando di largo Gabrielli, alla guida di Carla Rigolli, è stato diffuso alla stampa nelle scorse ore. In questo dato rientrano 6.528 multe per eccesso di velocità (erano state 3.164 nel 2020), accertate ai velox della Felina sulla via Emilia (5.301) e alla Biffi sulla Castellana (1.227): sono stati decurtati 1.140 punti dalle patenti. Il numero complessivo di verbali tiene poi in considerazione quelli per l’accesso alla Ztl senza autorizzazione: nel 2021 sono stati 3.615 (1.730 nel 2020), accertati dagli occhi elettronici ai varchi di corso Garibaldi (1.688), via Romagnosi (116), via G. da Fiorenzuola (1.810). Quest’ultimo venne attivato nel 2021 ed è proprio questo varco che influisce significativamente sull’aumento di infrazioni. In fine, tra i verbali, c’è quasi un raddoppio per quelli della sosta in spazi invalidi, senza il permesso: da 67 nel 2020 a 112 nel 2021.

«Sono numeri in crescita per un piccolo comando come il nostro – spiega la comandante Carla Rigolli -. Siamo in otto, di cui sei agenti operativi in strada: svolgiamo un’attività non indifferente considerando che il nostro lavoro tocca anche per la gran parte del tempo la gestione dei verbali, la predisposizione di ordinanze viabilistiche (262 nel 2021 e 226 nel 2020), il rilascio di permessi per la Ztl (128 nel 2020 e 52 nel 2021) e quelli per i parcheggi blu (18 nel 2021 e 7 nel 2020). Per molte ore nell’ultimo anno gli agenti sono stati impegnati in servizi coordinati per il Covid e a garanzia della viabilità e della sicurezza durante le partite di calcio del Fiorenzuola, salito in serie C». Come detto sono otto, compresa la comandante, gli operatori in servizio al comando di polizia Locale di Fiorenzuola. Nei giorni scorsi il sindaco Romeo Gandolfi, annunciando l’arrivo di un nuovo agente, aveva spiegato che «tra gli obiettivi dell’Amministrazione c’è l’ampliamento del servizio di polizia locale, anche vista l’attuale normativa che prevede la presenza di 0,9 operatori ogni mille abitanti. Per proseguire su questa linea stiamo comunque già lavorando per indire, nei prossimi mesi, un nuovo concorso a livello comunale».

Tra gli altri numeri che la comandante ha tenuto sottolineare, quello dei sequestri di auto in sosta su suolo pubblico, sprovviste di assicurazione: 15 nel 2021 e 9 nel 2020. Altri due veicoli abbandonati sono stati rimossi e per uno di questi è stato rintracciato il proprietario, sanzionato con una multa da oltre milleseicento euro. Nel 2021 sono stati rimossi in tutto 113 veicoli (78 nel 2021) e sono state ritirate 3 carte di circolazione, a fronte delle 4 nel 2021. Nove gli incidenti rilevati, 6 in più rispetto al 2020.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccesso di velocità e sosta abusiva negli spazi invalidi: a Fiorenzuola raddoppiano le infrazioni

IlPiacenza è in caricamento