FiorenzuolaToday

Presentati i nuovi laboratori dell'Istituto Comprensivo

Prof. Magnelli (Dirigente Scolastico): «Negli ultimi anni siamo stati invasi dalle tecnologie di ultima generazione. Non vogliamo abbandonare la tradizione dell'Istruzione in Italia, ma abbiamo sentito il bisogno di adattarci, di aprirci all'innovazione, andando così ad offrire al territorio un'importante realtà, un'Istituto che venga riconosciuto maggiormente per quello che offriamo ai nostri ragazzi»

Uno dei laboratori inaugurati (Foto Trespidi)

In attesa della riapertura delle scuole, l’Istituto Comprensivo di Fiorenzuola ha presentato, nella giornata di venerdì 5 settembre, i nuovi laboratori che da quest’anno le scuole medie avranno a disposizione: il primo è il “FABLAB”, un ambiente moderno in cui è stata collocata una nuovissima stampante 3D; il secondo un laboratorio dedicato all’apprendimento cooperativo.

Una giornata ricca di eventi, che si è conclusa alle 18:30 con l’inaugurazione ufficiale, alla presenza della stampa e una folta rappresentanza di insegnanti, genitori, studenti, Imprese e Amministratori.

Ad accogliere in Aula Magna i presenti, dove era in funzione una stampante 3D, è stato il Preside Mario Magnelli che ha tenuto un discorso significativo, sull’importanza dell’apprendimento: «Negli ultimi anni siamo stati invasi dalle tecnologie di ultima generazione. Non vogliamo abbandonare la tradizione dell’Istruzione in Italia, ma abbiamo sentito il bisogno di adattarci, di aprirci all’innovazione, andando così ad offrire al territorio un’importante realtà, un’Istituto che venga riconosciuto maggiormente per quello che offriamo ai nostri ragazzi».

Magnelli ha inoltre ringraziato «le Aziende, le Associazioni, che hanno contribuito a raccogliere una cifra significativa, permettendoci di realizzare due nuovi locali adatti all’apprendimento».

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Sara Lusignani: «Questo è il secondo Istituto in Emilia Romagna a dotarsi di queste tecnologie. Ringrazio quindi tutti quelli che hanno contribuito in ogni modo, chi ha investito nell’istituto Comprensivo».

E’ seguito poi un tour nei nuovi spazi, in primis quello di tecnica in cui è collocata la stampante.

«La logica del FAB LAB – ha spiegato la Professoressa Sara Belloni -  è di avere a disposizione un luogo per far capire ai nostri alunni nei limiti del possibile che il mondo attuale è pure in modalità scrittura, cioè possono creare invece di consumare contenuti passivamente. È una moderna alfabetizzazione – prosegue - un modo per evitare che uno strumento potente come il computer non ricada solo nella categoria dell’emulatore dei classici media passivi, ma mantenga la sua potenza di esprimere i pensieri creativi di ogni tipo creando mondi precedentemente impossibili da realizzare».

La stampante 3D è stata presentata da Roberto Balduzzi di “Work in Progress – Progetto Cam 3D”, accompagnato dai colleghi Maria Cristina Nani e Stefano Refoli: «Questo strumento permette di stampare diversi materiali (plastica, legno materiali metallici), dando ad essi forme tridimensionale».

Nel suo breve intervento, ha voluto far capire che «partendo da in’idea e realizzandola, si può fare innovazione. Dobbiamo quindi divulgare l’innovazione per crescere».

Il secondo laboratorio presentato è stato quello dedicato all’apprendimento cooperativo. Qui i ragazzi lavoreranno in gruppo, in modo che l’apprendimento e la pratica, non sia individuale, ma di squadra, in vista del  mondo del lavoro al quale si affacceranno tra qualche anno.

Una visita veloce anche nel laboratorio di scienze, dove sui tavoli, in bella vista, erano esposti i progetti e i lavori, coi quali i ragazzi con le loro insegnanti si sono classificati in vari concorsi a livello nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i prossimi progetti e iniziative dell’Istituto, l’inaugurazione della nuovissima biblioteca scolastica, dove sono in corso di ultimazione i lavori di ristrutturazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento