FiorenzuolaToday

Dai prodotti di natura e lo street food al luna park: nel week-end arriva San Fiorenzo

Il sindaco Romeo Gandolfi: «Questa fiera è per eccellenza la festa di noi fiorenzuolani: le famiglie si riuniscono, i figli rientrano, le vecchie compagnie si ritrovano»

I presenti alla conferenza stampa (foto Trespidi)

La fiera di San Fiorenzo cerca ogni anno di puntare sempre più in alto e per l’edizione 2017 raddoppia con il ritorno della fiera, anche per il sabato, su corso Garibaldi e con la ‘Festa del vino & Street Food’. In una conferenza stampa convocata in Municipio, il sindaco Romeo Gandolfi, affiancato dagli assessori Lorenza Rossi e Marcello Minari, ha illustrato il ricco programma che si snoderà nelle giornate di venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 ottobre, per concludersi il 17 ottobre con la Messa solenne del Santo Patrono, alle 18 in Collegiata. «Questa fiera è per eccellenza la festa di noi fiorenzuolani – ha detto Gandolfi -: le famiglie si riuniscono, i figli rientrano, le vecchie compagnie si ritrovano».

Riconfermati quest’anno i banchi di ‘Bio&natura’: si tratta di un mercato dedicato al biologico, ai prodotti naturali. «Nel week-end i sensi saranno sollecitati: la vista con i colori sfavillanti dei filati e dei fiori freschi, il gusto con le spezie e i tanti prodotti naturali coltivati e realizzati dagli agricoltori del territorio, l’olfatto inebriato dal profumo degli oli essenziali e dall’intensità degli incensi» - ha spiegato l’organizzatrice Maria Lombardi». Tra gli appuntamenti consolidati da anni, quello proposto da Old Rugby: l’Oktoberfest in stile bavarese alla XII edizione. «Sarà presente - ha aggiunto l’assessore Minari – anche l’associazione del quartiere Posta Cavalli con una interessante esposizione di strumenti musicali che occuperà il lato ovest di corso Garibaldi e piazza della Rocca. Presente anche la ProLoco con le tradizionali caldarroste. Ci saranno anche tanti eventi organizzati dai locali di Fiorenzuola, veri animatori della nostra città. Insomma, sarà una fiera ricca di eventi per tutti i gusti, un appuntamento da non perdere».

San Fiorenzo 2017, le modifiche alla viabilità

Qualche nota sul programma l’ha voluta offrire anche l’assessore Lorenza Rossi, con delega al Commercio, Fiere e Mercati: «Già lo scorso anno abbiamo voluto dare, con l’introduzione del circuito ‘Bio&Natura’, una nuova impronta al nostro Santo Patrono, con il fine di richiamare un pubblico più ampio e proveniente dalle zone limitrofe e quindi incentivare il commercio locale. Un’idea che è piaciuta e che abbiamo deciso di proporre anche quest’anno, su grande richiesta anche degli operatori che hanno avuto ottima risposta dalla clientela. L’edizione di San Fiorenzo 2017 ha però un’altra grande novità: la ‘Festa del vino & Street Food’. La stessa formula che abbiamo proposto durante Vetrine in centro di Maggio e che ha portato un’ondata di aria fresca e positività anche nei nostri commercianti. La location, non a caso, è una delle più centrali, con lo scopo di “obbligare” il pubblico a transitare davanti alle vetrine per arrivare a questo evento». A partire dalle 18 di venerdì quindi, i truckfood apriranno le loro cucine in piazza Molinari per proporre specialità provenienti da tutta Italia. Menù che nelle giornate di sabato e domenica potranno essere gustati in abbinamento ai vini italiani, grazie a un kit composto da calice e tracolla acquistabile all’infopoint in piazza. Le serate di venerdì e sabato saranno animate dagli speaker di Radio Malvisi, mentre domenica musica dal vivo con Alex. La due giorni darà spazio anche ai prodotti gastronomici tipici e all’artigianato, grazie ad una sezione dedicata presente in via Gramsci e in via XX Settembre.

«Fondamentale è anche la presenza delle associazioni – ha concluso la Rossi – che contribuiscono allo svolgimento di questo weekend ricco di eventi e che garantiscono la continuità di un anello che avvolge tutto il centro storico unendo la tradizionale fiera con bancarelle e luna park (dal 13 al 17 ottobre nelle piazze del mercato e in piazzetta degli Alpini) al centro storico e tutti i suoi commercianti».

Sabato 14 ottobre la consegna del premio San Fiorenzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento