FiorenzuolaToday

Primarie Fiorenzuola, De Micheli: «Incoraggiante prova di partecipazione, premiata la serietà di Brusamonti»

Il commento del sottosegretario: «La grande partecipazione riscossa dalle primarie del Partito Democratico a Fiorenzuola è la dimostrazione che non possiamo rinunciare a uno strumento in grado di coniugare democrazia dal basso e mobilitazione dei nostri elettori»

Paola De Micheli

"La grande partecipazione riscossa dalle primarie del Partito Democratico a Fiorenzuola è la dimostrazione che non possiamo rinunciare a uno strumento in grado di coniugare democrazia dal basso e mobilitazione dei nostri elettori. A Giuseppe Brusamonti vanno i miei complimenti per la netta affermazione, ottenuta grazie a proposte di governo concrete e vicine ai bisogni dei cittadini. Un ringraziamento particolare va agli altri candidati per la correttezza dimostrata". E' il commento del Sottosegretario all'Economia Paola De Micheli di fronte al risultato delle consultazioni che hanno coinvolto 1282 votanti, designando Giuseppe Brusamonti come candidato del Pd alle prossime comunali.  "Da Fiorenzuola è arrivato - fa notare - un messaggio importante di partecipazione, al termine di una campagna che ha visto prevalere i contenuti sulle polemiche. Anche per questo i nostri elettori hanno risposto numerosi all'appello alle urne. Ora è necessario affrontare nel segno dell'unità la campagna elettorale amministrativa per confermare il governo del centrosinistra, portando avanti le idee dell'amministrazione Compiani, ma anche innovando sulla base delle domande che in queste settimane sono giunte dai cittadini.  "Sono sicura che Giuseppe Brusamonti - conclude - sarà capace di rappresentare al meglio queste istanze, forte della sua esperienza amministrativa, ma anche del suo radicamento sul territorio. La sua candidatura è stata premiata perchè più che alle polemiche, i fiorenzuolani hanno guardato ai fatti e alla serietà delle proposte. Ora continuiamo così per vincere anche contro il centrodestra". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento