rotate-mobile
Fiorenzuola Today Fiorenzuola d'Arda / Via Roberto Barani

Raid vandalici contro le auto nel parcheggio della piscina: «Dobbiamo difenderci da soli?»

I carabinieri della Stazione di Fiorenzuola stanno indagando per identificare gli autori di questi episodi che si sarebbero intensificati nelle ultime settimane. L’ultimo in ordine di tempo risale a lunedì 19 marzo

È da un mese a questa parte che nelle ore serali alcuni vandali si aggirano nel parcheggio della piscina comunale - in via Barani - e prendono di mira le auto delle persone che vanno in piscina o al campetto di calcio, rompendo i finestrini. Episodi che si sarebbero intensificati nelle ultime settimane. L’ultimo in ordine di tempo risale a lunedì 19 marzo: una donna all’uscita dall’allenamento, intorno alle 22.30 si è ritrovata il finestrino anteriore sul lato del passeggero, completamente distrutto e, come pare sia accaduto anche negli altri casi, non è stato sottratto nulla all’interno dell’auto. 

Sono circa una decina le denunce arrivate ai carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola che lunedì sera, dopo la segnalazione al 112 da parte della malcapitata, sono arrivati sul posto con una pattuglia del Radiomobile per verificare l’accaduto. Ora nuotatori e calciatori dicono “basta!” a questi atti di vandalismo: «Non ci sentiamo più al sicuro - hanno detto ai militari dell’Arma -: parcheggiamo le nostre auto anche di fronte all’ingresso dell’impianto sportivo pur di non lasciarle all’inizio del parcheggio dove l’area è parecchio buia, ma ciò non basta. Siamo stanchi, non vogliamo arrivare al punto che la gente non venga più a nuotare perché ha paura di trovarsi i vetri della macchina in mille pezzi». A tal proposito c’è chi pensa di organizzarsi per sorvegliare il parcheggio durante le ore di allenamento: «Dobbiamo organizzarci in turni per difendere le nostre auto? Se serve siamo pronti a farlo».

Dal comando della Stazione dei carabinieri di Fiorenzuola fanno sapere che sono in corso gli accertamenti e le verifiche del caso per cercare di identificare questo gruppo di vandali che, secondo alcune segnalazioni arrivate dai proprietari delle auto vandalizzate, sembrerebbe essere composto da tre ragazzi. Gli uffici comunali, in particolare l’assessorato allo Sport, e il Consiglio di Amministrazione di Fiorenzuola Sport, la società che gestisce l’impianto sportivo, sono al lavoro per trovare la soluzione più idonea alla protezione dell’area e delle persone che la frequentano.

finestrini auto rotti-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid vandalici contro le auto nel parcheggio della piscina: «Dobbiamo difenderci da soli?»

IlPiacenza è in caricamento