rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Fiorenzuola Today Fiorenzuola d'Arda

Rapinò un anziano che la aiutava, condannata a 5 anni e 4 mesi

Fiorenzuola, la 47enne, tuttora in carcere, era stata ripresa dalle telecamere mentre rapinava un 76enne prendendogli il portafoglio con 80 euro. Il pm aveva chiesto 8 anni. La difesa ha chiesto l’assoluzione e ora valuta l’appello

Lui l’aveva aiutata spesso, dandole del denaro, ma lei lo aveva ricambiato rapinandolo. E’ stata condannata per rapina, il 16 ottobre, la donna che rapinò un 76enne a Fiorenzuola nel novembre dello scorso anno. Una scena che era stata ripresa dalle telecamere. Per lei erano scattate le manette. Il presidente del Collegio Gianandrea Bussi (a latere Laura Pietrasanta e Ivan Borasi) l’ha condannata a 5 anni, 4 mesi e 600 euro di multa. Il pm Matteo Centini aveva chiesto una pena di 8 anni. La donna, M.G., tuttora in carcere e con una condizione familiare e personale difficile, è stata difesa dall’avvocato Nicola Caiola. Per lei, il difensore aveva chiesto l’assoluzione oppure la riqualificazione del reato da rapina in furto con strappo. Caiola sta valutando il ricorso in Appello e la richiesta dismisure alternative al carcere. La 47enne, già nota per precedenti per spaccio e furto, era stata arrestata a febbraio dopo che era scattata un’ordinanza di custodia cautelare. Il bottino del colpo di novembre aveva fruttato 80 euro. L’anziano aveva denunciato la rapina ai carabinieri che avviarono le indagini. La donna era accusata anche di tentata rapina e furto di una carta di identità, presa nella casa dell’uomo. Il giudice l’ha assolta dal reato di tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinò un anziano che la aiutava, condannata a 5 anni e 4 mesi

IlPiacenza è in caricamento