Fiorenzuola Today

Rotary Fiorenzuola, Francesco Timpano nuovo presidente

Passaggio delle consegne per il Rotary Fiorenzuola: Timpano succede a Marcello Redaelli (past presidente), mentre Riccardo Alfano (i giovani del Rotaract) prende il posto di Alessandro Banin

Passaggio delle consegne per il Rotary Fiorenzuola: il prof. Francesco Timpano docente dell’Università Cattolica del S. Cuore, succede a Marcello Redaelli (past presidente), mentre Riccardo Alfano (i giovani del Rotaract) prende il posto di Alessandro Banin. La cerimonia si è svolta nella suggestiva cornice del Castello di S. Pietro in Cerro, alla presenza delle autorità, dei soci e dei Presidenti e/o rappresentanti dei Rotary di Piacenza e Provincia. Nel suo saluto il presidente uscente ha ricordato alcuni dei momenti culturali che hanno caratterizzato l’anno, tra cui le serate dedicate al Po ed il suo territorio, i fossili della Val d’Arda, l’incontro con il cardiochirurgo pediatrico prof. Frigiola, quello con Iren ambiente, quello con il gruppo cinofilo La Lupa (cui sono state anche donate le gabbie per il trasporto cani sui luoghi di intervento); ed ancora la serata con il fisico Piacentino Lucio Rossi del Cern, quella dei 40 anni del sodalizio, tanto per citarne alcune. Redaelli ha poi menzionato i service (iniziative benefiche) che hanno coinvolto i soci del Rotary e del Rotaract, “una grande ed unita famiglia”.

Durante la cena di gala sono state distribuite numerose targhe di ringraziamento per sottolineare l’impegno dei soci e la medaglia “Paul Harris Fellow”, massima onorificenza rotariana dedicata a Paul Harris il fondatore del Rotary, al dott. Rinaldo Onesti per lo straordinario impegno a favore dell’associazione sia come segretario prima che come presidente. Il prof. Timpano ha comunicato “la squadra” che lo affiancherà per l’anno 2019-2020, ovvero il past presidente Redaelli, il vice Onesti, il segretario Fausto Arzani che è il presidente designato per il prossimo anno, i consiglieri Edvige Francesconi, Claudio Mazzari, Stefano Sfulcini e Franco Spaggiari, Inoltre il tesoriere Maurizio Pericotti ed il Prefetto Fabio Tavazzani.

Timpano ha annunciato la costituzione di cinque commissioni (effettivo, Rotary Fondation, progetti, comunicazione, giovani generazioni) per coordinare meglio le numerose iniziative previste, un vero e proprio piano strategico basato sul collante dell’amicizia e con service di grande impatto tra cui quello per l’eradicazione della Polio. Un piano su una dimensione globale e locale. La prima con azioni culturali, rapporti di service, azioni professionali e di amicizia con nuove iniziative di gemellaggio all’insegna della sostenibilità. Per la dimensione locale Timpano ha citato approfondimento di temi concernenti il territorio piacentino, i bisogni del territorio, mettere a disposizione la professionalità dei soci ed una maggior connessione tra il gruppo piacentino ed il Distretto. Un programma davvero impegnativo, ma di cui il neo-presidente si è detto sicuro della realizzazione grazie alla forte coesione di un gruppo unito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotary Fiorenzuola, Francesco Timpano nuovo presidente

IlPiacenza è in caricamento