FiorenzuolaToday

Ruba soldi e cellulare in falegnameria, portato in caserma tenta la fuga

E' successo a Fiorenzuola. Nei guai un 21enne romeno che è stato arrestato dai carabinieri del Radiomobile. Una volta in caserma ha tentato di scappare, inutilmente

La caserma di Fiorenzuola

E' stato sorpreso a rubare, è stato portato in caserma e ha cercato di scappare. Nei guai nella giornata dell'11 maggio per furto aggravato, porto di oggetti atti allo scasso e resistenza, un romeno di 21 anni, con precedenti che è stato arrestato dai carabinieri del Radiomobile di Fiorenzuola. Alcuni operai di una falegnameria del paese lo hanno sorpreso mentre, negli spogliatoi della ditta, rovistava tra gli effetti personali e hanno chiamato il 112. I militari lo hanno bloccato proprio mentre stava uscendo con i soldi e un cellulare di un falegname. Una volta in caserma il giovane ha tentato la fuga correndo nel cortile ma ovviamente è stato bloccato. Nella sua auto aveva attrezzi da scasso. Sarà processato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento