FiorenzuolaToday

San Fiorenzo, premio "alla memoria" per il 2017: riconoscimenti a Porcari e al "Prospero Verani"

«Porcari, nonostante il periodo di silenziosa infermità causato da una grave patologia, è sempre ricordato con un’indole caratterizzata dalla mitezza e dalla dolcezza». Fondazione "Verani Lucca": «Una grande realtà, che prima di azienda ed impresa vuole essere casa e famiglia»

La chiesa Collegiata di Fiorenzuola

È un premio San Fiorenzo “alla memoria” quello che la commissione ha voluto assegnare per il 2017, e che vuole combinare due riconoscimenti: uno a Marco Porcari, paziente non autosufficiente che fu ospite della Casa Protetta “Verani Lucca”; e uno proprio a quest’ultima struttura che lo aveva in cura. «Una duplice e collegata scelta – fanno sapere in una nota dalla commissione per il premio San Fiorenzo - per sostenere l’attenzione sia alla frequente situazione di familiari con angosciose malattie disabilitanti, sia ai rispettivi istituti di assistenza e di cura».

«Porcari, nonostante il periodo di silenziosa infermità, causato a soli trentotto anni da una grave patologia che lo ha portato sempre più all’inabilità ed all’allettamento, è sempre ricordato con un’indole caratterizzata dalla mitezza e dalla dolcezza. Virtù confermate anche dalla moglie Enza, da amici fedeli e dal personale della Casa, durante gli otto anni trascorsi al Verani. Anche questa esperienza di estrema fragilità, nel profondo mistero della croce, fu una forma di santità e di inconsapevole martirio che troveranno luminoso riconoscimento nel riscatto della Risurrezione». Proprio alla moglie di Porcari verrà consegnato il “San Fiorenzo 2017”, nella serata di sabato 14 ottobre, nel corso del concerto della Corale di Fiorenzuola in chiesa Collegiata. Nato il 27 settembre del 1963, Marco Porcari sposa Enza Castaldo con cui ha due figli: Luca ed Elia. «Prima e dopo il matrimonio, fino alla malattia, opera come educatore professionale con una grande sensibilità ai casi difficili, disponibile ed intraprendente nel volontariato caritativo e formativo, fino a fare la scelta di aderire al cammino del Diaconato Permanente per un qualificato ministero di dedizione animato dal Vangelo».

Un secondo riconoscimento la commissione ha deciso di assegnarlo alla Fondazione "Verani Lucca, «in memoria del centenario della morte del giovane Prospero Verani dalla cui fecondità di memoria nacque il Pio Istituto a lui dedicato» - si legge sempre nella nota riportante le motivazioni. «Si tratta di una grande realtà, con oltre cento ospiti e oltre cento dipendenti che prima di azienda ed impresa vuole essere casa e famiglia, comunità di relazione e di cura animata da affetto, stima, accompagnamento e sollievo. Uno stile di rispetto e di premura di servizio paziente e competente che dimostri la centralità della persona. Uno stile che ebbe un non trascurabile contributo nella presenza delle suore Figlie della Carità, negli anni iniziali, e che trova continuità e segno nella testimonianza del volontariato e dell’assistenza religiosa con cappellano e cappella».

IL PROGRAMMA IN OCCASIOEN DEL CENTENARIO DELLA “FONDAZIONE VERANI LUCCA”

SABATO 21 OTTOBRE 2017

SALONE SEDE FONDAZIONE VERANI-LUCCA, Fiorenzuola d’Arda 10.00-13.00 e 15.30-19.30 Mostra Fotografica sulla storia della Fondazione Verani-Lucca con immagini d’epoca, a cura del Club Cinefotografico di Fiorenzuola d’Arda;

RIDOTTO DEL TEATRO VERDI, Fiorenzuola d’Arda 9,30-11,00 Convegno “Un giovane, una guerra, cento anni” Relazioni a cura di: dr. Giuseppe Manfredi, discendente della famiglia Verani, prof. Luciano Orlandini, già docente di Storia e Filosofia al Liceo Scientifico “Mattei” di Fiorenzuola d’Arda Moderatore dr. Francesco Boscarelli, discendente della famiglia Verani e Presidente della Fondazione Verani-Lucca;

11,00-13,00 Presentazione della pubblicazione “Prospero Verani. Un giovane, una guerra, un’Istituzione centenaria” Interverranno gli autori ing. Augusto Bottioni e geom. Eugenio Fabris, cultori di storia locale;

dalle 13,00 Aperitivo presso il Chiostro dell’ex Asilo Lucca, v. Teofilo Rossi, 17 – Fiorenzuola d'Arda Nel Teatrino dell’ex Asilo Lucca sarà possibile:  visitare la mostra di cimeli storici, documenti e testimonianze della vita e del tempo di Prospero Verani, curiosare tra le “bancarelle del Tempo e dei Ricordi”.

DOMENICA 22 OTTOBRE 2017

CHIESA COLLEGIATA SAN FIORENZO, Fiorenzuola d’Arda 10,00 Santa Messa Solenne in memoria di Prospero Verani e dei benefattori della Fondazione Verani-Lucca;

SEDE DELLA FONDAZIONE VERANI-LUCCA, Fiorenzuola d’Arda 11,30 Inaugurazione di “Ricordiamo Camminando”, il Giardino Terapeutico del Centro Diurno della Fondazione. Nell’occasione l’Associazione Alzheimer di Piacenza farà dono dei fondi raccolti durante l’evento “Fior-rida”.

MARTEDI 24 OTTOBRE 2017

SEDE DELLA FONDAZIONE VERANI-LUCCA, Fiorenzuola d’Arda 10,00 Consegna automezzo attrezzato per trasporto disabili. Saranno presenti gli sponsor e i referenti dell’iniziativa.

VENERDI 27 OTTOBRE 2017

AGRITURISMO “LA RONDANINA”, Loc. Castelnuovo Fogliani, Alseno 20,30 Cena di Gala Benefica a sostegno della Fondazione Verani-Lucca in compagnia del pianista M° Walter Bosio.

MARTEDI 31 OTTOBRE 2017

ALBERGO RISTORANTE “LE RUOTE”, Roveleto di Cadeo 20,00 “Insieme…la nostra forza” Cena offerta dalla Fondazione al personale di ieri e di oggi.

SABATO 4 NOVEMBRE 2017

CINEMA CAPITOL, Fiorenzuola d’Arda 14,30 Proiezione del film “Orizzonti di Gloria” di Stanley Kubrick, con approfondimento a cura del prof. Luciano Orlandini, già docente di Storia e Filosofia al Liceo Scientifico “Mattei” di Fiorenzuola d’Arda;

TEATRO VERDI, Fiorenzuola d’Arda 18.00 “Una nota di aiuto” Concerto del prof. Massimo Cottica, titolare della cattedra di Musica da Camera del Conservatorio “G. Verdi” di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento