rotate-mobile
Fiorenzuola Today Fiorenzuola d'Arda

San Protaso, rievocata la storica asta contadina

E’ stata ricordata anche quest’anno a San Protaso, la storica asta contadina che da alcuni anni viene organizzata dall’Associazione Terre Traverse. L’asta di prodotti della campagna e animali da cortile (in passato anche della lana) è una vecchia tradizione che risale al Medioevo, legata alle feste autunnali

E’ stata ricordata anche quest’anno a San Protaso, la storica asta contadina che da alcuni anni viene rievocata dall’Associazione Terre Traverse.

L’asta di prodotti della campagna e animali da cortile (in passato anche della lana) è una vecchia tradizione che risale al Medioevo, legata alle feste autunnali. Era alla domenica che si svolgeva: venivano assegnati, ai migliori acquirenti, il vino, le uova, le anatre o le faraone, il salume e i formaggi 12119003_942872099105901_6823749793465502715_n-2offerti per l’occasione dai contadini. Era “l'incanto”: una vera e propria gara di generosità per una raccolta fondi destinata a beneficenza. Anche quest’anno il ricavato è stato devoluto in beneficenza, in parte al progetto di solidarietà con la Bosnia “Transumanza della Pace”, seguito da Gianbattista Rigoni Stern.

Durante la manifestazione è stata anche celebrata la Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale e si è potuto condividere in compagnia il pranzo a base di prodotti tipici piacentini, quali salumi, chisolini, pisarei e fasò, il tutto accompagnato da qualche bollicina di vino delle nostre colline.

In prima fila nell’organizzazione dell’evento, oltre alle Terre Traverse, c’erano  Piero Carolfi, i signori Ferraroni, e Guglielmetti, Walter Moschini, Lucia Bersani, Orsola Callegari, Sergio Groppi , Francesco Bramieri,  Mario Carolfi, Damiano Sprega, Nicola e  Franco Guglielmetti.

12143205_942866955773082_8269108820008735155_n-2  12088250_942866855773092_7258754165336962596_n-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Protaso, rievocata la storica asta contadina

IlPiacenza è in caricamento