menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le partenze delle auto a Castell'Arquato (foto Trespidi)

Le partenze delle auto a Castell'Arquato (foto Trespidi)

Silver Flag, i motori sono tornati a rombare tra Castell'Arquato e Vernasca FOTO

La manifestazione, che quest'anno spegna 20 candeline, non è solo storia di motori: sono soprattutto storie di uomini tornano ad indossare tuta e casco per rendere omaggio ad una gara fenomenale. Oggi ultimo round alle 10:30

I motori sono tornati a rombare tra Castell'Arquato Vernasca, proprio sui tornanti dove, negli anni Cinquanta e Sessanta, sono state scritte pagine importanti della storia dell’automobilismo italiano e che, ormai da 20 anni, all'inizio di ogni estate meritano la ribalta del motorismo internazionale.

Quella che è stata la scena dei campioni è un oggi un concorso dinamico - promosso dal CPAE Club Piacentino Auto d'Epoca - unico al mondo, un festival dell’eleganza a motore dove 230 regine della velocità lasciano garage e musei per sfidare il vento e l’asfalto.

La Silver Flag, che quest'anno spegna 20 candeline, non è solo storia di motori: sono soprattutto storie di uomini che tornano ad indossare tuta e casco per rendere omaggio ad una gara fenomenale.

Dopo aver caratterizzato il concorso dinamico di eleganza  con “monografie” di tutti i marchi più significativi della storia del motorismo sportivo, nell'anno di Expo il CPAE ha dedicato la rievocazione della storica gara a “Best of Italy”. In fondo significa anche celebrare un’intuizione felicissima: quella di riportare sul veloce rettilineo da Castell’Arquato a Lugagnano e sulla salita che si arrampica fino a Vernasca, le auto più importanti e i campioni più affermati.

Il percorso è di circa 8 chilometri che si sviluppano con caratteristiche completamente differenti tra la prima e la seconda metà. La parte iniziale è contraddistinta da un lungo rettilineo, la seconda,dopo una curva a 90 gradi a Lugagnano, è invece una vera arrampicata, con 34 curve, in maggioranza tornanti, e con pendenze che arrivano anche al 10 percento.

Durante i passaggi delle vetture il tracciato viene chiuso al traffico. Tre le manche in programma che si sono svolte a partire da venerdì con le verifiche tecniche. I motori si sono accesi sabato, con due salite, alle 11 ed alle 15,30. Un unico round oggi domenica, alle 10,30.

DOMENICA 21 GIUGNO 2015

10,30 Terza salita Castell’Arquato-Lugagnano-Vernasca

12,30 Buffet a Vernasca area della Antica Pieve

14,30 Premiazioni a Vernasca

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento