FiorenzuolaToday

Stalking alla ex e minacce agli assistenti sociali: «Vi brucio», condannato a quasi due anni

Un 55enne è, però, stato assolto dalla tentata violenza sessuale. La condanna a 1 anno e 10 mesi per gli atti persecutori alla donna e per le minacce alle assistenti perché voleva vedere i figli quando voleva lui

Immagine di repertorio

E’ stato condannato a un anno e 10 mesi per stalking e minaccia pubblico ufficiale, ma i giudici hanno deciso il non luogo a procedere per il reato di tentata violenza sessuale. Si è concluso, il 19 febbraio, il processo nei confronti di un 55enne accusato dalla ex convivente di 40 anni. Il collegio, presieduto dal giudice Gianandrea Bussi, a latere Laura Pietrasanta e Ivan Borasi, ha accolto la richiesta del pm Antonio Colonna. Ma hanno accolto anche quella difesa. L’avvocato Cinzia Ziliani aveva sostenuto che la querela per la tentata violenza sessuale avvocato Cinzia Ziliani-2era stata presentata in ritardo e quindi era nulla. E i giudici le hanno dato ragione. L’uomo non si trova più in Italia e ha tuttora il divieto di avvicinamento alla ex compagna. La vicenda risale al settembre del 2017. I due convivevano - hanno due figli - in un comune della Valdarda. Alla base di tutto ci sarebbe stata la gelosia. Il nuovo compagno della donna, che frequentava la casa, veniva minacciato se si avvicinava ai figli. Era così cominciata una pioggia di messaggi su Facebook e WathsApp contenenti insulti e minacce a lei. Era partita una denuncia ed erano cominciate le indagini dei carabinieri. In casa si viveva un clima di paura che aveva spaventato la donna. Dopo un po’ di tempo, il Tribunale per i minorenni di Bologna aveva emesso un decreto provvisorio che affidava ai Servizi sociali della Valdarda la gestione del rapporto con i figli. Le assistenti sociali avevano detto in aula che l’uomo aveva un carattere rude e scontroso e che voleva vedere i figli quando voleva lui, anche se non era possibile. Il 55enne era poi arrivato a dire “io brucio gli assistenti sociali” riferendosi a un fatto di cronaca dove un padre aveva ucciso i figli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento