FiorenzuolaToday

Teatro Verdi, un tributo a De André per aiutare i terremotati di Amandola

Una delegazione di Amandolesi prenderà parte attiva alla serata, raccontando in prima persona l'esperienza del terremoto, della ricostruzione e della tanta concreta solidarietà riscontrata

Il teatro di Fiorenzuola

Domenica 23 aprile 2017 alle ore 20 si terrà il secondo evento di raccolta fondi a favore del Comune terremotato di Amandola (FM), presso il Teatro "G. Verdi" di Fiorenzuolo d'Arda con lo spettacolo tributo a Fabrizio De André "...ero più curioso di voi" ideato ed interpretato da Antonio Amodeo. L'evento, preceduto da un buffet coordinato da Caffè Tre Mori di Fiorenzuola d'Arda e compreso nel prezzo del biglietto, vedrà sul palco Agostino Subacchi, voce narrante, Antonio Amodeo, chitarra e bouzouki, Ernesto Palummeri, voce cantante e Patrizio Rizzi, percussioni.

Lo spettacolo è inserito nel ciclo di iniziative intitolate #AmandolaRiparte, che si sono svolte nel territorio della Provincia di Piacenza e ad Amandola, in provincia di Fermo, uno dei Comuni colpiti dai terremoti che hanno interessato l'Italia centrale lo scorso anno. Proprio ad Amandola si trova l'unico nosocomio davvero importante in quel versante dei Monti Sibillini: questa situazione ha attirato l'attenzione di A.N.P.I. Sezione di Travo (PC), l'Associazione "In Valle" con sede a Travo (PC) e A. N. A. sezione Travo (PC) che hanno iniziato a pensare un modo per portare un aiuto concreto. Si è partiti con una raccolta fondi attraverso la vendita dei "Blocchetti Minerva", per poi progettare un contenitore per altre iniziative dedicate, denomiate "Amandola... la vogliamo aiutare".

Una delegazione di Amandolesi prenderà parte attiva alla serata, raccontando in prima persona l'esperienza del terremoto, della ricostruzione e della tanta concreta solidarietà riscontrata, nella semplicità della condivisione che passa anche per i canali della convivialità e della musica d'autore. Il ricavato della serata verrà consegnato alla delegazione di Amandola per aiutare il paese a ricostruirsi e a tornare al più presto alla normalità

Tra gli organizzatori del progetto, oltre al Comune di Amandola e l'Associazione senza fini di lucro "In Valle", hanno dato il proprio contributo il Comune di Fiorenzuola d'Arda, il Teatro "Giuseppe Verdi" della cittadina della Valdarda, il Comune di Travo, Park Hotel Piacenza, i Gruppi Alpini di Settima-Travo e A.N.P.I. Travo.

Per tutte le info sullo spettacolo e la prenotazione dei biglietti è possibile scrivere all'indirizzo mail info@invaltrebbia.net., collegarsi al sito https://www.invaltrebbia.net/tfda/ oppure recarsi presso il negozio Obiettivo Foto di via Farnesiana, 6 a Piacenza; o la biglietteria del Teatro di Fiorenzuola, a sera dello spettacolo. Platea e palco avranno un prezzo pari a €15,00 a biglietto, mentre il loggione €10,00 a biglietto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento