menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi sul luogo dell'incidente

I soccorsi sul luogo dell'incidente

Travolti da un'auto pirata davanti al bar, due feriti

Grave incidente nella notte di domenica 18 giugno sulla via Emilia a Fontana Fredda. Un'utilitaria ha sbandato investendo in pieno due amici che sono finiti all'ospedale. Indagano i carabinieri del Radiomobile di Fiorenzuola

Due persone ferite a causa di un’auto che, dopo averle travolte, è fuggita a tutta velocità facendo perdere le sue tracce. E’ quanto accaduto nel cure della notte di domenica 18 giugno sulla via Emilia a Fontana Fredda di Cadeo. Due piacentini di 30 e 39 anni sono stati trasportati in ospedale per le lesioni e le ferite riportate: le loro condizioni sono serie ma non sono in pericolo di vita. I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fiorenzuola stanno invece dando la caccia al pirata della strada, fuggito pare a bordo di una Opel Corsa. Tutto è accaduto davanti al bar all’angolo sull’incrocio di Fontana Fredda, e uno dei clienti ha anche cercato di inseguire l’auto in fuga ma poi ne ha perso le tracce.

Tutto è accaduto intorno alle 4. I due amici, insieme ad altri, erano all’esterno del bar. Stavano chiacchierando normalmente quando è sopraggiunta a forte velocità una utilitaria che viaggiava in direzione di Fiorenzuola. I testimoni hanno raccontato ai carabinieri che la vettura ha sbandato sulla destra all’improvviso, travolgendo in pieno i due uomini che erano a margine della strada. Pare che il conducente non abbia nemmeno accennato a fermarsi ma abbia invece accelerato e proseguito oltre verso Fiorenzuola. I due amici feriti sono stati subito soccorsi dal 118 che ha inviato sul posto due ambulanze (Croce rossa e ospedale di Fiorenzuola) e l’automedica di Piacenza e sono stati trasportati in ospedale. I carabinieri hanno avviato le indagini.

GUARDA IL VIDEO

Schermata 2017-06-18 alle 12.20.48-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento