menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Reperotrio)

(Reperotrio)

Quattro borseggi con la tecnica dell'abbraccio, i carabinieri: «Diffidate quando vi avvicinano per strada»

Vittime anziane a Carpaneto, Fiorenzuola, Cortemaggiore e Monticelli: in azione una coppia di giovani ragazze

Sono in corso le indagini su quattro episodi di furto con destrezza accaduti in provincia e che come spesso accade hanno visto vittime anziani raggirati per strada da truffatori che li avvicinano con banali pretesti. I carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola hanno ricevuto le denunce e avviato subito le indagini sugli episodi avvenuti a Carpaneto, Fiorenzuola, Cortemaggiore e Monticelli I pretesti per avvicinare le vittime sono stati sempre gli stessi: un saluto o la richiesta di informazioni o indicazioni.

Nei quattro casi denunciati, una coppia di ragazze ha finto di chiedere un’informazione e avvicinando così le quattro vittime in strada: poi con la scusa di ringraziare e salutare, le ladre hanno abbracciato le ignare vittime riuscendo a sfilare orologio di marca e monili.

«Tali episodi - sottolinea il comando provinciale di Piacenza in una nota - testimoniano la necessità di non abbassare la guardia perché il pericolo è sempre dietro l’angolo. Per cercare di arginare il fenomeno molto si può fare dal punto di vista preventivo dispensando alcuni consigli e fornendo semplici regole di comportamento che evitano di finire nelle spire di malintenzionati. Il furto in strada con la tecnica dell’abbraccio, quasi sempre, è appannaggio di borseggiatrici. In strada solitamente si viene avvicinati per richieste a volta banali o assurde da malintenzionate che di solito si presentano ben vestite. Con modi molto affabili chiedono indicazioni o notizie, ed a volte inseriscono nelle loro richieste indicazioni generiche su familiari e figli. In questo modo carpiscono la fiducia, e hanno la scusa giusta per salutare e abbracciare la vittima. Quindi, è bene ricordare di diffidare sempre, quando si viene avvicinati in strada da giovani ragazze che non si conoscono, che chiedono banalità con modi gentili e soprattutto non accettare mai un saluto con un abbraccio da persone estranee».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

Ultime di Oggi
  • Economia

    Elezioni del CdA Terrepadane: Coldiretti contro Coldiretti

  • Economia

    Coldiretti: «Al Consorzio Agrario chiediamo più trasparenza»

  • Cronaca

    Covid-19: 24 nuovi casi e nessun decesso nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

  • Cronaca

    «Quando permetti alla mafia di entrare in casa tua, hai già perso tutto»

  • Attualità

    Un premio di laurea per ricordare Fausto Zermani

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento