FiorenzuolaToday

Tutor, al via il corso di "Tecnico per la Progettazione Industriale". «Figura ricercata sul territorio»

Ottocento ore di lezione sui banchi e duecentosessanta in stage. È quanto previsto dal Corso IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) organizzato per il secondo anno da Tutor

Nella foto il sindaco Gandolfi mentre parla ai nuovi frequentanti del corso

Ottocento ore di lezione sui banchi e duecentosessanta in stage. È quanto previsto dal Corso IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) di “Tecnico per il Disegno e la Progettazione Industriale in ambito Meccanico-Meccatronico”, organizzato per il secondo anno da Tutor, l’ente di formazione professionale partecipato dai Comuni di Piacenza e Fiorenzuola.

La presentazione è avvenuta di fronte ai nuovi studenti nella sede di via Boiardi del capoluogo valdardese. Il direttore di Tutor, Marco Potami ha sottolineato l’importanza della formazione di questo tipo di profilo professionale, fortemente attuale nella società odierna e molto ricercata dalle Aziende del territorio. Era presente anche il sindaco di Fiorenzuola Romeo Gandolfi, il quale ha ringraziato l’ente «per l’impegno profuso nel settore della formazione professionale, settore fondamentale per l’inserimento e il reinserimento professionale e per la creazione di un ponte tra Scuola e Mondo del Lavoro».

Viviana Bertuzzi, che ha frequentato il corso lo scorso anno, ha portato una breve testimonianza ulla sua attuale esperienza lavorativa nel settore, mentre Francesca Ciano e Emanuela Capitani, referenti dell’agenzia di Lavoro Interinale UMANA, hanno sottolineato l’imponente domanda di lavoro che proviene dal settore metalmeccanico e dell’automazione industriale, con un particolare interesse verso la figura specifica del Disegnatore Meccanico, confermando così l’importanza dell’attuazione del presente Corso IFTS.

Alla presentazione sono intervenuti anche il responsabile della sede Tutor di Fiorenzuola, Romano Tribi, insieme al professore Patruno dell’Istituto Scolastico “Mattei”, agli  ingegneri Andrea Donati, Massimo Paraboschi e Gianluca Poggioli, in rappresentanza di importanti realtà industriali che operano nel settore dell’automazione industriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento